Rurik Gislason: il più bello dei Mondiali viene dall’Islanda

Si chiama Rurik Gislason ed è già stato eletto dai social come il calciatore più bello dei Mondiali di Russia 2018: assomiglia a David Beckham, ecco di chi si tratta

I Mondiali di Calcio di Russia 2018 hanno preso il via da poco meno di una settimana, ma il popolo del Web ha già eletto il calciatore più bello del torneo. Indicato come addirittura più affascinante di David Beckham, si tratta di Rurik Gislason.

Non è nemmeno stato necessario che finisse il primo turno dei Mondiali affinché il pubblico decretasse il vincitore dell'immancabile - ma non ufficiale - torneo di bellezza che, ogni quattro anni, accompagna la competizione: sui social non ci sono dubbi, è proprio Gislason il più bello. Islandese, trent'anni di età, fisico statuario, occhi azzurri e capelli biondi lunghi raccolti a coda: somiglia al marito di Victoria Beckham, un calciatore che dopo anni continua a essere attraente per migliaia di ammiratrici e ammiratori.

Il giovane, che attualmente gioca in Bundesliga per la SV Sandhausen, è così riuscito a raccogliere oltre 330.000 follower su Instagram in pochissime ore dal suo debutto in Russia, nella partita contro l'Argentina di sabato scorso, raggiungendo così 360.000 seguaci in totale, più di quelli che ha il profilo dell'Islanda. In passato ha anche fatto il modello per la compagnia islandese di abbigliamento 66° North, quindi non stupisce che un mix tra le sue abilità di gioco e il bell'aspetto abbia catturato l'attenzione di migliaia di persone.

Intanto l'Islanda ha messo a segno una prestazione coraggiosa nel match contro l'Argentina, segnando il goal dell'1 a 1 con Alfred Finnbogason. Rurik Gislason ha giocato per soli 30 minuti, pochi ma sufficienti a renderlo particolarmente popolare sui social.