Sacha Baron Cohen: retroscena sexy e giudizi della gente

Sacha Baron Cohen ha raccontato in un talk show di quando ha recitato per sbaglio in un film porno, durante la lavorazione del suo mockumentary "Borat"

Che "Borat" fosse un film con tantissimi contenuti comico-erotici non è certo una novità, ma ora si aggiungono nuovi tasselli a quello che il pubblico non sa di uno dei personaggi più amati di Sacha Baron Cohen. Borat ha preso parte, suo malgrado, a un film porno. L'ha raccontato l'attore ospite al talk show di Conan O'Brien.

Il mockumentary di Baron Cohen, come gli altri suoi lavori di genere che non contemplino la fiction pura, alterna infatti copioni a recitazioni a soggetto. In un punto del film, Borat ha perso tutto il suo denaro per raggiungere l'obiettivo di incontrare Pamela Anderson di cui si è innamorato: il produttore l'ha abbandonato, portandosi via il suo passaporto e quindi il giornalista kazako deve sbarcare il lunario in qualche modo. Quello che il pubblico non ha visto è che Borat, in cerca di lavoro, è finito sul set di un vero film porno, venendo coinvolto in una scena hard con l'attrice protagonista. La scena è stata però eliminata in fase di montaggio.

Intanto, Sacha Baron Cohen si è lanciato in un simpatico siparietto, alla vigilia dell'uscita del nuovo film "Grimsby - Attenti a quell'altro", nelle sale italiane dal 7 marzo. Alla domanda dell'ospite Conan, se la gente lo riconoscesse in borghese, l'attore si è mostrato nelle vesti di se stesso alla gente per strada chiedendo: "Vi piace Sacha Baron Cohen?" La risposta è stata fortemente negativa: l'attore, non riconosciuto, è stato dipinto dagli intervistati con una serie di epiteti poco piacevoli e con un 6,9 su una scala di cattiveria. E pazienza se Cohen sia considerato dalla critica l'erede di Charlie Chaplin e fosse il comico preferito della Regina Madre, nonché molto apprezzato anche da Elisabetta II per il suo personaggio di Ali G.