Saltato il Tg5: i servizi non partivano

Momenti di panico ieri durante l'edizione del Tg5 delle 13: i servizi non riuscivano a partire per problemi tecnici e il notiziario è stato chiuso dopo soli dieci minuti. Dario Maltese, l'anchorman in onda, con freddezza nonostante l'imbarazzo, ha continuato a scusarsi con i telespettatori dopo che, uno dopo l'altro, i servizi lanciati restavano bloccati. Le notizie principali comunque sono state date. Alla fine il giornalista ha dovuto interrompere il tg, lanciare la pubblicità e il servizio meteo. Subito il direttore del Tg5 Clemente Mimun ha spiegato via Twitter: «A volte la tecnologia tradisce: oggi l'abbiamo pagata col Tg5 delle 13, scusate». Tanti commenti in rete, molti di solidarietà, altri meno simpatici, qualcuno si è divertito anche a ipotizzare un boicottaggio. Da Mediaset confermano che si è trattato solo di un problema tecnico, di connessione di rete tra regia e messa in onda. Anche in Rai ci sono stati problemi tecnologici, però sono stati risolti prima delle edizioni di pranzo dei tg.LR

Commenti

Ernestinho

Sab, 24/06/2017 - 11:48

Però la pubblicità non si blocca mai!