Salvini adesso avverte Baglioni: "Pagato solo per fare il Festival"

Matteo Salvini mette ancora nel mirino Claudio Baglioni: "Scommetto che al Festival ci saranno polemiche contro il governo"

Matteo Salvini mette ancora nel mirino Claudio Baglioni. Dopo le polemiche per le parole del direttore artistico di Sanremo sulla politica del Viminale per gestire la crisi migranti, di fatto il ministro lancia la sua "profezia" su questo Festival 2019: "Scommetto che durante il festival qualche polemica contro il governo, contro Salvini, ci sarà". Poi ai microfoni del Tg2 ha rincarato la dose: "È il Festival della canzone italiana, non dell’Unità o dei migranti".

Il ministro comunque spera che la kermesse possa ripetere il susccesso di pubblico ottenuto lo scorso anno: "Spero che lo guardino in tanti, non riesco a dire ’non guardatè uno degli eventi più belli. Io lo guarderò. Se ci fossero polemiche, si può sempre usare il telecomando". A questo punto manda un messaggio molto chiaro allo stesso Baglioni: "È pagato molto bene per fare il direttore artistico del festival, non per altro. Ognuno faccia il suo mestiere", ha aggiunto, "mi fa sempre specie che ci sia chi usa un palco pubblico per esternare certe opinioni politiche e chi va in conferenza stampa a contestare questo e altri governi". Insomma lo scontro tra il titolare del Viminale e il direttore artistico del Festival non si chiude e molto probabilmente accompagnerà tutta la kermesse.

Commenti

ginobernard

Lun, 14/01/2019 - 11:47

"Scommetto che al Festival ci saranno polemiche contro il governo" ed io invece scommetto che i 5 stelle saranno lasciati fuori. Il problema per il sistema catto-comunista italiano è Salvini. I 5 stelle con il RDC li compri ... Salvini per il sistema di business legato alla accoglienza è potenzialmente devastante. Saltano un casino di contributi statali. Ma come sempre una minaccia per qualcuno è una opportunità per qualcun altro. Salvini è un eroe moderno ... da solo contro tutti.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 14/01/2019 - 11:50

---baglioni non ha fatto comizi sua sponte---a domanda specifica del giornalista ha semplicemente risposto--come avviene in tutti i paesi democratici del mondo--ognuno fa il suo mestiere ma ognuno ha anche le proprie opinioni politiche --non si è al cospetto di acefali--baglioni è pagato coi soldi degli italiani?--frasetta ripetuta spesso dal capitano---ma il capitano è pagato pure coi soldi delle mie tasse-ed un ministro del governo è tenuto a rappresentare tutti gli italiani --non solo i militanti del suo partito--per quanto concerne le censure ai liberi pensieri e l'olio di ricino--gli italiani hanno già dato-

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 14/01/2019 - 11:59

Lui invece è pagato per fare il ministro e non per andare in giro a fare selfie.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 14/01/2019 - 12:03

La presa di posizione di Salvini,non solo è giusta,ma è doverosa. Baglioni è pagato per condurre una kermesse canora e NON un dibattito politico,per il quale esistono già le sedi opportune,e se Baglioni vuole esprimere le sue convinzioni politiche,ha tutto il diritto di farlo,ma lo faccia in quelle sedi. A ciò si aggiunga che il pubblico dell'Ariston paga centinaia/migliaia di euro,per ascoltare musica dal vivo,non propaganda politica,di qualsiasi colore. Voler imporre al pubblico,volente o nolente,qualsivoglia pensiero su temi di politica migratoria,e' un atto di violenza/abuso che non può essere appoggiato. Baglioni deve limitarsi a fare quanto previsto nel suo appannaggio,gli extra (in tutti i sensi) devono starne fuori.

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Lun, 14/01/2019 - 12:04

Peraltro ci sarà un contratto che lega Baglioni alla Rai. Nel contratto ci saranno delle clausole su quello che è il ruolo di Baglioni in qualità di direttore artistico e quindi di ciò che può fare e non può fare. A mio parere se sul palco del festival si lascia di nuovo andare a considerazioni contro il governo o comunque su temi non attinenti alla manifestazione canora, e ciò non dovesse essere contemplato nel contratto,lo stesso si rescinde.

veromario

Lun, 14/01/2019 - 12:12

se avesse avuto un briciolo di intelligenza avrebbe risposto in modo semplice, io sono qui per organizzare il festival della canzone italiana,non per parlare di politica. ma no ha voluto santificarsi ed reggersi a salvatore della patria,a casa subito non il prossimo anno.

federico marini

Lun, 14/01/2019 - 12:19

Capisco che il Giornale possa essersi schierato senza se e senza ma con il ministro degli interni, sul tema immigrazione, ma in questo titolo che evoca l'avvertimento mafioso, é andato ben oltre per eccesso di zelo e poca coscienza critica,e da berlusconiano di ferro, che trova perfettamente normali le parole di Baglioni, sono sconvolto. Per quanto riguarda" l'eroe moderno" il mio lieo classico di una cittò di provincia in Calabria,piange.. Ringrazio il Giornale per avere accolto il mio intervento,

CARLOBERGAMO50

Lun, 14/01/2019 - 12:19

EGREGIO MR. BAGLIONI SEI UN CANTANTE NON UN GIORNALISTA. ANZICHE' RIFARTI QUALCHE PARTE DEL VISO RIFATTI IL CERVELLO. ITALIANI TUTTI BOIVOTTIAMO IL FESTIVAL DI SANREMO CHE VIENE E' PAGATO E SOVVENZIONATO CON I SOLDI DELLE NOSTRE TASCHE CON IL CANONE.

stefano1951

Lun, 14/01/2019 - 12:51

Per fare comizi 800.000 euro baglioni dovrebbe pagarli lui e non intascarli dalla tassa canone rai.

DRAGONI

Lun, 14/01/2019 - 13:19

E' PARTE DELLA CLAUSOLA SEGRETA DEL CONTRATTO CON CUI DEVE PAGARE CHI GLI HA FATTO AVERE IL CONTRATTO?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 14/01/2019 - 13:27

--veromario--la cosa buffa è che baglioni è stato sempre considerato di destra -baglioni che cantava di magliette fine e passerotti quando la gente negli anni 70 si dilaniava per strada---sarà forse per questo che oggi risulta insopportabile il suo intervento e per molti indigesto?--ripeto --il giornalista biricchino gli ha fatto una domanda specifica--e lui non si è sottratto--in un paese libero non si deve porre proprio il problema--a meno che felpini non aspiri al pensiero unico coatto della crapa pelata del musso--

Redfrank

Lun, 14/01/2019 - 13:29

Pagato solo per il festival....ma occorreva stare attenti al suo colore rosso....

DRAGONI

Lun, 14/01/2019 - 13:31

@@elkid: INFATTI SALVINI LAVORA PER GLI ITALIANI OVVERO PER LA LORO SICUREZZA E CONTRASTA DEMOCRATICAMENTE I DELINQUENTI E CHI, IN VARIE MANIERE, LI APPOGGIANO ANCHE CON DICHIARAZIONI CHE A VOLTE FANNO PIU' DANNO ,AD ESEMPIO POLITICO ,DI UNA BOMBA! SE NON ERRO LE OPPOSIZIONI AD UN GOVERNO DEVONO ESSERE FATTE IN PARLAMENTO E NON IN UN FESTIVAL,. IL BAGLIONI INTENDE FARE AUMENTARE SURRETTIZIAMENTE VOTI E CONSENSI APPROFITTANDO DI UNA PARTE DI OPINIONE PUBBLICA PER FORTUNA MINORITARIA E SOTTO SHOCK ANCORA PER LA BELLISSIMA BATOSTA ELETTORALE ; OPINONE PUBBLICA IN CUI TU TI RENDI VISIBILE E RISIBILE PER LE TUE STRIMPELLATE DEGNE DI UN MENESTRELLO FALLITO.

ginobernard

Lun, 14/01/2019 - 13:32

è da quando è stata istituita che la RAI viene utilizzata per propaganda politica ... la lottizzazione delle tre reti Rai ha fatto storia. Da TV di stato a TV governativa. Adesso siamo in una fase in cui stranamente sembra ancora succube del nuovo governo ... vuol dire che in fondo una vera spallata non c'è stata. Bisogna aspettare ancora un pò ... che le cose peggiorino ancora. E peggiorano ... di sicuro.

Redfrank

Lun, 14/01/2019 - 13:46

marini - è logico che un berlusconiano di ferro difende il rosso sbadiglioni.....è la sola speranza di ritornare.....

MOSTARDELLIS

Lun, 14/01/2019 - 13:47

Baglioni dovrebbe essere cacciato a calci nel sedere per quello che ha detto ma anche per l'incapacità di gestire il Festival. L'anno scorso c'è stato il Festival più brutto della storia.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 14/01/2019 - 14:02

---DRAGONI--se tu oggi qui su questo blog riesci ad esprimere il tuo pensiero politico--qualunque esso sia---devi ringraziare dio--è una conquista di libertà---ma se uno ti inizia a dire--che mestiere fai tu?--l'operaio?--occupati del tuo lavoro e non fare il politico---tu sei pagato per fare l'operaio e non per fare il politico---vedrai che inizierai a spaventarti pure tu--

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 14/01/2019 - 14:03

No, caro Salvini, ora basta! Quello che tu dici, "si può sempre usare il telecomando", può valere per una qualsiasi TV commerciale ma non può E NON DEVE valere per la TV pubblica, dove deve essere rispettato il valore dell'equanimità e della equidistanza. Sono anni che il PCI detta legge all'interno dell'informazione e dello spettacolo pubblico, sonoramente pagato con i soldi dei contribuenti, di qualsiasi estrazione politica. Basta! Dimostraci che c'è veramente un "cambiamento" in atto.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 14/01/2019 - 14:20

CACCIATELO, QUESTO E' UN ALTRO INUTILE SCIOCCO PAGATO CON I DENARI PUBBLICI, PER FAR PROPAGANDA AL P.D. VADA A FARE IL FESTIVAL DELL'UNITA' O QUELLO DI CENOCELLE E DEI BORGATARI COME LUI

Beraldo

Lun, 14/01/2019 - 14:20

Visto che il canone lo pagano tutti Baglioni dovrebbe astenersi da posizioni politiche di parte e occuparsi di musica, cosa che sa fare bene.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/01/2019 - 14:24

Salvini "diplomaticamente" dice di continuare a guardare il festival con in mano il "telecomando"....Io suggerisco la completa "NON VISIONE" di questo "spettacolo"!

Calmapiatta

Lun, 14/01/2019 - 14:33

Caro elkid, che Salvini ti stia sulle scatole lo hanno capito anche su Marte, ma esiste una cosa che si chiama classe e un'altra che si chiama oportunità. Un personaggio come Baglioni, che si trova ad una conferenza stampa relativa a uno spettacolo di intrattenimento, seppur sollecitato dalla stampa, glissa con classe, semplicemente perchè non è quella la sede opportuna. Ovviamente, ognuno ha diritto alle sue idee, ma ci sono i momenti giusti per esternarli ed i momenti sbagliati. Quello, nello specifico, così come il festival della canzone, sono i momenti sbagliati, anche perchè finanziati con i soldi di tutti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/01/2019 - 15:06

@Calmapiatta,@DRAGONI,@veromario,rispondendo ai "commenti" o solo leggendo quanto lui "scrive",aumentate la sua autostima,e lo fate godere!Ignoratelo!

dredd

Lun, 14/01/2019 - 15:27

Baglioni? Quello delle canzonette?

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 14/01/2019 - 15:31

Cacciatelo !!!!!

lomi

Lun, 14/01/2019 - 15:38

oh ma in questo paese non si puo' piu' esprimere un' idea liberamente??siamo ancora in democrazia o vogliamo abolirla? Meglio se Salvini pensa ai pregiudicati, agli ultras e ai miei soldi che il suo partito ha indebitamente percepito..

ginobernard

Lun, 14/01/2019 - 15:40

"elkid - Lun, 14/01/2019 - 14:02 ---DRAGONI--se tu oggi qui su questo blog riesci ad esprimere il tuo pensiero politico--qualunque esso sia---devi ringraziare dio ..." adesso ... paragonare Berlusconi a dio mi pare un pò eccessivo.

wrights

Lun, 14/01/2019 - 15:56

Per par condicio, fate fare a Salvini almeno una comparsata al Festival di Sanremo. Tipo cantare, il "mio canto libero" di Battisti.

jaguar

Lun, 14/01/2019 - 16:00

Vedrete che il caritatevole e accogliente Baglioni regalerà il suo cachet agli immigrati.

massmil

Lun, 14/01/2019 - 16:12

elkid non meriti repliche... Lei è un caso perso.

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Lun, 14/01/2019 - 16:14

ELKID: non è in discussione la libertà di espressione, pur tuttavia è il contesto che non è corretto. Se tu sei il direttore artistico del festival, il tuo perimetro d'azione è rappresentato da quel ruolo e sei tenuto esclusivamente a rispettare quello.Le tue opinioni le tieni per te o comunque le esprimi in un altro momento ed in un altro contesto. La Rai non può rappresentare un megafono politico da brandire a favore o contro. Allora alla domenica sportiva intervistiamo Ancellotti e gli chiediamo il suo parere sui migranti, e così facciamo con Insigne e poi a sanremo quando i cantanti finiscono la canzone facciamo un sondaggio anche tra di loro, e negli spettacoli a premi dove partecipano normali persone, lo chiediamo anche a loro e cosi via. Anche perchèin 40 anni di carriera mi pare che Baglioni non si sia mai intromesso incose che nonfossero le canzoni. Sarebbe meglio che continuasse così. O altrimenti, per par condicio, prendi uno che esprima un'opinione a favore.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 14/01/2019 - 16:34

Del festival non gliene frega niente a nessuno. Lui è lì per fare quello che fà, tirare l'acqua al mulino colorato di rosso.

GPTalamo

Lun, 14/01/2019 - 16:53

Salvini ha ragione, anche perche' Baglioni non puo' parlare a nome degli italiani ne' tantomeno "illuminarli": vivendo in una villa ricca (invece che in un appartamento) e viaggiando in una macchina lussuosa (invece che in treno o autobus), questo artista elitario non vive la via quotidiana degli italiani. Che stia zitto, oppure canti le canzonette, senza fare "prediche" agli italiani.

Garganella

Lun, 14/01/2019 - 17:37

Elkid, piantala di fare commenti, non vedi che ti sono tutti contro. Le tue teorie sono solo sfoghi di una persona depressa per avere idee e teorie sbagliate. Fatti curare e vedrai che la vita ti sembrerà più bella.

federico marini

Lun, 14/01/2019 - 17:37

Tante parole per nulla? Oppure la destra oscurantista salviniana,che si nutre di ignoranza e di slogans come la pacchia é finita e di divise della polizia o dei pompieri , illudendosi di essere almeno la fotocopia venuta male di un 'uomo che nel bene e nel male ha fatto la Storia,è così sicura del suo credo che ha paura di chi pratica la musica ,sa che la musica è fatta per unire non dividere e si esprime in tal senso.?.

19gig50

Lun, 14/01/2019 - 17:48

e, se si lascia andare a qualche comizio, sia arrestato in diretta.

Nick2

Lun, 14/01/2019 - 17:56

Siamo pronti per una dittatura. Spero che le elezioni europee di maggio smentiscano la mia convinzione...

Redfrank

Lun, 14/01/2019 - 18:17

nick2, non preoccuparti....i dittatori Stalin e Lenin sono morti.....Putin no.......

timoty martin

Lun, 14/01/2019 - 18:20

Pagato troppo per quanto vale quel rosso

Domi07

Lun, 14/01/2019 - 18:39

Giusto, esatto, sono pagati per fare spettacolo con la musica, no politica. E sono pagati con i soldi del contribuente.

maurizio-macold

Lun, 14/01/2019 - 19:01

Ai leghisti fa persino paura uno come Baglioni. Siete davvero una razza inferiore.

Mac-Aroni

Lun, 14/01/2019 - 19:05

Gilets Jaunes contro contributo della Rai ! Ma chie questo Maglione ? Questi artsiti si sentano cosi superiori....piu di certi intelletuali di alto nivello?

att

Lun, 14/01/2019 - 19:23

@el kid:..."la cosa buffa è che baglioni è stato sempre considerato di destra"...cioè PD anziché rifondazione comunista?....

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 14/01/2019 - 20:58

...elkid...l'intelligenza non è un optional...almeno x me....l'ignoranza e la mediocrità la fanno da padrona sulla sua persona.....ritorni a dormire e faccia sogni tranquilli

rokko

Lun, 14/01/2019 - 21:13

Ma Salvini farsi una bella padellata di cavoli suoi ogni tanto no? Chi è lui per sindacare quello che dice Baglioni?

Fjr

Lun, 14/01/2019 - 22:00

Se Baglioni continua così rischia si’ di fare la fine del Festival de l’unita ,4 gatti che lo vedono.......forse

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 14/01/2019 - 22:08

L'ANNO PROSSIMO ANZICHE FARGLI PRESENTARE IL FESTIVAL A QUESTA LERCIA MUMMIA FATEGLòI PULIRE I CESSI PUBBLICI DI SAN REMO !

ziobeppe1951

Lun, 14/01/2019 - 22:53

macold...19.01.....sei tu che fai parte di una razza inferiore..quella kkomunista..per aver paura di una persona mite e intelligente come Salvini

maxxena

Lun, 14/01/2019 - 22:53

Gent.mo elkid, 11:47 A quanto ho letto,(quindi con beneficio di inventario) la prima censura l'ha fatta Baglioni con i New Trolls.. Io in realtà non contesto le attitudini di Baglioni ma credo in un mondo dove un artista possa esternare le proprie ideologie senza però "cassare" con proprio operato quelle altrui. Concordo con lei che i nostri politici debbano rappresentare in ultima battuta tutti gli italiani. Questo vale per Salvini come per gli oppositori: il partito politico fornisce al suo rappresentante le linee guida per affrontare le problematiche di governo, ma il governo deve poi seguire le line guida dettate dalle esigenze di tutti cittadini. Il precedente governo non mi ha rappresentato nell'arco dell'intero mandato;quello attuale è troppo "acerbo" per esprimere un'opinione. Aspetterò comunque lo stesso tempo concesso al precedente per esprimere un giudizio che non sarà fideista o scontato.