Samantha Markle attacca la sorella, Kate viola il protocollo

Meghan Markle è stata nuovamente attaccata dalla sorellastra Samantha, gli inglesi però stanno dalla parte della duchessa: intanto Kate Middleton torna al lavoro

Non c'è pace per Meghan Markle, che ha subito un nuovo attacco da parte della sorellastra Samantha Markle. La donna, come spiega il Mirror, si trovava a Londra e ha rilasciato un'intervista in diretta televisiva a Channel 5. Samantha ha spiegato che i suoi attacchi su Twitter sono seguiti a tentativi privati di riappacificazione con la duchessa di Sussex, scusandosi e augurandosi che tutto si possa risolvere nel migliore dei modi. Ha anche aggiunto di aver agito affinché suo padre potesse riavvicinarsi a Meghan.

Il conduttore Jeremy Vine ha però incalzato Samantha, sottolineando come Meghan dovrebbe alzare il ponte levatoio e non interagire più con la sorella. Alle ulteriori rimostranze della donna, sono seguite alcune telefonate degli spettatori britannici, imbufaliti verso di lei, pronti ad accusarla di "vomitare odio" contro la duchessa. Qualcuno ha perfino suggerito che le autorità avrebbero dovuto bloccare la statunitense alla dogana. Gli inglesi sono quindi dalla parte di Meghan, in questa faida che l'ha colpita suo malgrado e al quale sta opponendo un dignitoso silenzio.

Intanto Kate Middleton è tornata al lavoro con gli impegni ufficiali della Royal Family. I fan hanno rimarcato come in una delle prime immagini del suo rientro la duchessa di Cambridge si sia imbattuta in una violazione del protocollo: ha chiuso da sola lo sportello dell'autovettura su cui viaggiva. Nei giorni scorsi Meghan aveva sollevato l'attenzione del pubblico per la stessa ragione, ma i fan di Kate, come spiega il Sun, sottolineano come sia un'abitudine consolidata per la consorte di William.