Scrittori italiani più sexy, la classifica

Chi sono i più sexy autori italiani contemporanei? Un sondaggio ha aiutato a stilare una classifica: al primo posto Davide Amante, al decimo Niccolò Ammaniti

Da sempre gli intellettuali, gli scrittori in particolare, sono considerati sexy, tanto che esiste una scuola di pensiero, minoritaria, secondo cui il poeta Giacomo Leopardi avrebbe spezzato molti cuori: altro che pessimismo cosmico. E gli scrittori contemporanei non fanno eccezione, soprattutto perché di loro si possono scorgere ovunque le fotografie e magari i filmati delle presentazioni: non c'è bisogno di attendere i tempi di realizzazione di un ritrattista.

Così Expo Magazine, il giornale di Expo Milano 2015, ha pensato di coinvolgere i suoi lettori in un sondaggio: chi è lo scrittore italiano contemporaneo più sexy? La classifica è stata molto chiara: al primo posto un letterato dall'indiscutibile fascino, Davide Amante. Classe 1970, sposato con due figli, Amante incarna il classico bel tenebroso.

Al secondo posto della classifica è risultato l'attivista No Tav e per i diritti dei migranti Erri De Luca: napoletano, lo scrittore di "Montedidio" riesce a solleticare, a quanto pare, le fantasie delle lettrici. Chiude il podio un nome ben noto ai libri di letteratura, quello di Andrea De Carlo, tradotto in ben 26 Paesi. Seguono nella lista due scrittori-giornalisti, ovvero Marco Travaglio e Beppe Severgnini, lo studioso d'arte Vittorio Sgarbi, lo spumeggiante Aldo Busi, l'ormai "classico moderno" Alessandro Baricco e gli autori di bestseller Fabio Volo e Niccolò Ammaniti.