Sean McVay perde la finale del Superbowl: sarà Veronika Khomyn a consolarlo

Sean McVay è il coach dei Los Angeles Rams, squadra che ha perso la finale di Superbowl contro i New England Patriots. Ci pensa la sua sexy Veronika Khomyn a consolarlo

Sean McVay è un allenatore di football americano e attualmente ricopre il ruolo di capo-allenatore dei Los Angeles Rams della National Football League, NFL americana. Nella notte, però, la squadra di McVay è stata sconfitta dai New England Patriots, nella finale del Superbowl, l'evento più seguito da tutti gli Stati Uniti. Il Los Angeles sono stati sconfitti per 13-3 nella 53esima edizione del Superbowl con i New England Patriots che hanno così messo in bacheca il sesto titolo nella loro gloriosa storia e ora sono primi in graduatoria con i Pittburgh Steelers.

Sesto anello per Tom Brady, che diventa il giocatore piu titolato di sempre e, soprattutto con i suoi 41 anni, diventa anche il più anziano quarterback a vincere un Super Bowl. McVay, nonostante la sconfitta, è considerato un bravo allenatore e ha iniziato la sua carriera come assistente nei Tampa Bay Buccaneers nel 2008. Nel 2010 è diventato poi assistente allenatore dei tight end dei Washington Redskins, mentre dal 2014 al 2016 è stato il coordinatore offensivo a Washington. Dal 2017 è stato assunto come capo-allenatore dei Los Angeles Rams a 30 anni, divenendo il più giovane allenatore della NFL.

Le cose per McVay potevano andare meglio dato che è stato sconfitto nell'atto finale del Superbowl: detto questo il 33enne di Omaha si farà sicuramente consolare dalla sua bella compagna Veronika Khomyn che sta spopolando su Instagram con i suoi quasi 50.000 follewer che stanno invadendo la sua bacheca con commenti di ogni genere. Le sue curve mozzafiato ed esplosive stanno facendo il giro del web e mandando in tilt i tanti utenti sui social: guardare per credere.