Selen, vent'anni dopo i film a luci rosse: "Rocco Siffredi era violento"

Intervistata dal Corriere della Sera, Luce Caponegro ha parlato della suo passato nel mondo dell'hard, della sua famiglia e dei suoi figli. "Non ho né rimpianti né rimorsi"

Luce Caponegro, l'ex pornostar conosciuta a tutti con il nome di Selen, si è raccontata a 360° in un'intervista al Corriere della Sera.

L'ex pornostar, oggi 50enne, ha fatto il punto sui suoi affetti, sul suo passato, sulla femminilità in genere e sul modo di essere e vivere la vita oggi che i film a luci rosse sono solo un ricordo lontano. Luce Caponegro spiega di non aver nessun rimpianto né rimorso su quello che è stato.

Selen, vent'anni fa, era indiscitubilmente tra le regine delle pellicole hard, accostata a nomi importanti come quelli di Ilona Staller, di Moana Pozzi e di Jessica Rizzo. "Da giovane - dice - ero un cavallo pazzo, vivevo con irruenza le passioni e non consideravo le conseguenze delle mie azioni e delle mie scelte. Oggi sono più riflessiva, anche se quando mi innamoro perdo lucidità".

Luce spiega di essersi avvicinata al mondo a luci rosse grazie al suo fidanzato conosciuto a 15 anni che poi è diventato il suo agente. "La molla fu la curiosità nei confronti della sessualità - sottolinea -. C’era una componente di esibizionismo. Ho vissuto di estremi. Pensare che oggi è il contrario, il lasciarmi andare è un fatto eccezionale. Li ho conservati quei film, non li guardo mai. Non l’ho fatto per soldi, ma come esperienza di vita".

Selen parla di quel mondo lasciato nel 1999 e non ha solo bei ricordi. "Era brutto vedere le ragazze dell’Est costrette al sesso estremo sei ore di seguito per un capriccio del regista - continua -. Con una scena guadagnavano la paga di un anno a Budapest. Lo squallore, la droga... Ma circola anche nella tv dove c’è più ipocrisia che nell’hard. Ho fatto tutto alla luce del sole. Avevo un contratto capestro, gli ultimi tempi sono stati una tortura, la trasgressione era diventata un lavoro odioso. Ho dovuto fare film quando volevo smettere, cercando di costruire ciò che ho sempre desiderato, una famiglia".

Poi Luce parla di Rocco Siffredi e per lui non spende parole lusinghiere. "Era violento", riesce solo a dire. Quel mondo, insomma, negli ultimi tempi le stava stretto così ha deciso di darci un taglio, un taglio netto. Ora Luce ha cambiato vita, ha aperto un centro di bellezza e si dice una mamma felice. Selen, infatti, ha due figli, uno di 29 anni che si chiama Kanji, l'altro si chiama Gabriele ed ha 10 anni.

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Sab, 06/05/2017 - 07:49

Siffredi, sarà stato un violento, ma Selen non è altro che una prostituta, e più CORNUTI sono i giornalisti che scrivono questi articoli.

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 06/05/2017 - 12:03

la ex pornostar ha aperto un centro di bellezza...oggi così si chiamano ?

manfredog

Sab, 06/05/2017 - 12:15

Anche Rocco è stato un 'prostituto', lo è tuttora, ed in più un violento; l'unica cosa che posso rimproverare sulle cose dette da Luce è che 'non l'ha fatto per soldi', ma tutto il resto fa di lei una donna schietta e sincera. mg.

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 06/05/2017 - 13:57

Si e· rifatta una verginita· solo con le parole , falsa ipocrita . Ha mangiato fino ad ieri con il mondo del porno ,e ora si sente moralmente autorizzata a criticarlo .....una meretrice di fatto e di PENSIERO !

giosafat

Sab, 06/05/2017 - 17:13

Si, dai la colpa al contratto capestro! Soldi, solo soldi, tanti soldi, dannati soldi...la voglia di mollare passava subito.

titina

Sab, 06/05/2017 - 18:12

xSAXO. Di solito sono molto severa, in cuor mio,nel giudicare simili situazioni, però devo dire: ognuno ha il suo percorso nella vita e mi fa piacere se questa donna si è resa conto di ciò che ha fatto. Io le auguro tanta serenità e spero che le ragazze lo capiscano prima. Scusami, ma sono anziana, cioè su certe cose non sono moderna.

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 06/05/2017 - 18:51

Sicuro che non si è raccontata a 90 gradi e non 360 ???

klucoc

Mar, 30/05/2017 - 16:03

Selen con la sua faccia da bambolina è una delle pornoattrici che ricordo con piacere i film Concetta Licata e Sceneggiata Napoletana bellissimi