Selfie, De Martino confessa: "Ho fatto tatuaggi per ogni fidanzata. Ma è andata male"

Durante la terza puntata di Selfie - Le cose cambiano, la storia di Cristina ha commosso tutti. La ragazza per una delusione d'amore è ingrassata di 40 chili

La terza puntata di Selfie - Le cose cambiano è stata molto emozionante, dopo le storie di diverse persone che hanno chiesto aiuto alla produzione per superare alcuni difetti fisici gravi, è la volta di Cristina che per una delusione d'amore è ingrassata di 60 chili.

La storia di Cristina ha davvero fatto commuovere tutti. La ragazza, una volta che è stata lasciata dal suo ex fidanzato, ha iniziato a mangiare fino ad ingrassare di 60 chili. Cristina, così, ha cominciato ad accusare i primi segnali di malessere e si è rivolta a un medico che, dopo aver valutato il suo caso, la mette di fronte a una scelta: dimagrire o rischiare di morire. Cristina si è sottoposta al by pass gastrico e a un intervento attraverso il quale ha ridotto parte dello stomaco. Oggi pesa circa 80 kg, ma la pelle in eccesso è tantissima.

Per questo motivo ha deciso di rovlgersi a Selfie nella speranza di poter riprendere possesso del suo corpo, eliminando la cute svuotata che le è rimasta addosso dopo il dimagrimento. Cristina è venuta in studio dopo aver fatto l'intervento, ma un particolare non è sfiggito a Simona Ventura. La ragazza, infatti, ha sul polso un tatuaggio per il suo ex fidanzato. La conduttrice, vedendolo, ha subito voluto lanciare un messaggio: "Non bisogna tatuarsi i nomi dei propri fidanzati. Solo i figli restano".

Subito la Ventura passa la palla a Stefano De Martino che con il sorriso vuole dare la sua lezione di vita: "Io per non sbagliare ho fatto il tatuaggio con tutte le mie fidanzate. Ma sono arrivato alla conclusione che è proprio il tatuaggio che porta sfortuna". De Martino, infatti, ha una "E" tatuata dietro l'orecchio per ricordare Emma Marrone, mentre per Belen Rodriguez si è fatto un disegno enorme sul braccio. Che siano davvero i tatuaggi a portare sfrotuna?