Serie tv: le 5 saghe familiari da (ri)vedere

Quali sono le saghe familiari più celebri? Ecco le 5 serie tv a tema più famose di sempre, alcune sono disponibile su Netflix

I menage familiari sono una fonte inesauribile di storie e stralci di vita simil-realista, per le serie tv di oggi. Le saghe familiari dagli anni ’80 sono una presenza fissa all’interno del mercato televisivo contemporaneo, sono nate principalmente per deliziare il palato del pubblico femminile e per innescare un gradevole spunto di riflessione sulla realtà in cui viviamo. L’alone da soap-opera è sempre presente, ma la maggior parte delle volte, è un particolare molte importante, che non stona con il contesto. Molte, forse anche troppe, sono le saghe familiari in tv (sottoposte anche loro a sagaci reboot), e qui sono evidenziate le 5 serie che hanno avuto maggior successo.

5.Dallas

Impossibile non menzionare l’immortale saga degli Ewing, la soap-opera di prima serata, che in America ha segnato la sfavillante epoca Regan, e che ha aperto all’Italia le porte della serialità made in Usa. Al centro della storia c’è la faida da Bobby e Jr, due fratelli che vivono al ranch di Southfork in Texas. Divisi da un odio profondo e incondizionato, entrambi si fanno guerra per il dominio dell’azienda familiare. Non mancano le losche trame d’affari, le scazzottate, le sparatorie e i matrimoni riparatori. Trasmessa dal 1978 al 1991, in America nel 2012 è stato realizzato un sequel, in cui la faida è stata spostata dagli eredi della famiglia Ewing, ovvero il figlio di Bobby e Jr. Il successo non è stato fulmineo ma il divertimento è assicurato.

4.Six Feet Under

Alan Ball è sempre stato un abile romanziere nel tratteggiare i sentimenti umani e, con Six Feet Under, ha compiuto un vero miracolo. In onda in America dal 2001 al 2005 – in Italia in pochi hanno potuto apprezzare questa perla di rara bellezza – la serie si focalizza sulla vita della famiglia Fisher, titolare di un’impresa di pompe funebri. Alla morte del patriarca, tocca ai figli Nate e David prendere le redini dell’eredità lasciata dal padre, ma non sarà facile bilanciare la vita privata e l’attività di famiglia. Folle, delirante, totalmente fuori dagli schemi, Six Feet Under è una serie da vedere tutta d’un fiato, capace di fotografare una famiglia sull’orlo di una crisi di nervi. La serie è sul catalogo on-demand di Sky.

3.This is Us

È una delle serie tv più promettenti degli ultimi anni. In onda in America dal 2016 e in Italia sulle frequenze di Sky, i fan attendono con trepidante attesa la terza stagione prevista per il prossimo settembre. La storia è quella della famiglia Pearson, una famiglia piuttosto numerosa che appartiene alla middle class americana, una famiglia che ha la capacità di affrontare i problemi quotidiani sempre a testa alta. This is Us ha una struttura narrativa piuttosto speciale, ogni episodio viaggia avanti e indietro nel tempo, fotografando due epoche diverse dei Pearson, quelli del passato e quelli del futuro, per avere così un quadro completo della storia.

2.Dynasty

La risposta al fenomeno di Dallas è stata la saga dissipata dei Carrington. Trasmessa dal 1981 al 1989, Dynasty ha segnato un periodo di grandi trasformazioni del mondo televisivo contemporaneo, è stata la prima serie tv che ha affrontato temi come l’omosessualità, la droga, l’abuso di sostanze stupefacenti, in un mix ben congeniato di lusso, trami d’affare e sfrenate passioni. La serie ha avuto un remake che è disponibile sul catalogo italiano di Netflix.

1.Shameless

Dissacrante, scostumata e totalmente fuori di testa, la saga dei Gallagher è una di quelle serie tv che crea dipendenza. In onda in America dal 2011 e disponibile qui in Italia su Infinity, lo show è un racconto contemporaneo senza peli sulla lingua che illustra la vita di una famiglia della periferia newyorkese fra vizi ed eccessi. I Gallagher sono numerosi, c’è un padre scorbutico ed ubriaco, una figlia più grande che cerca di tenere in piedi la sua esistenza e, attorno a loro, c’è un coro di voci ben distinto che delinea, con forza e prepotenza, la crisi della società moderna. La stagione 9 debutterà nel mese di novembre.