Lo sfogo di Alex Belli "disoccupato" dopo la chiusura di Centovetrine

Il naufrago non ha fatto in tempo a disfare le valigie che si è ritrovato a fare i conti con la chiusura della soap che lo ha consacrato come attore

Quando è stata diffusa la notizia della chiusura di Centovetrine, il pubblico si era subito chiesto: e Alex Belli? Infatti, l'attore della soap in quel momento si trovava in Honduras come concorrente del reality Isola dei Famosi. E, al suo ritorno, ha dovuto fare i conti con il fatto di essere rimasto senza lavoro. Belli ha deciso di sfogarsi su Facebook in un lungo post: "Due mesi di assenza... ed è in due mesi che tante cose sono cambiate... Mentre l'‪#‎isola‬ mi portava a riscoprire me stesso, in questi giorni ho appreso che l'opposto stava accadendo ad un prodotto a me caro cui devo molto... sto parlando di ‪#‎Centovetrine‬... Avrei voluto poter somatizzare meglio l'accaduto prima di espormi, sono tanti gli eventi e le problematiche sia professionali che non apprese tutte d'un fiato al mio rientro in Italia tali da creare un po' di caos..."

Arrivano poi le scuse ai fan: "È con voi che mi scuso inoltre per l'interruzione improvvisa della soap, nonostante non dipenda né da me né dai miei colleghi.... Ma è proprio perchè sono uno di voi che comprendo benissimo la delusione e in un certo senso la 'mancanza di rispetto' che si prova nel vedersi strappare via un pezzo della nostra quotidianità...". L'attore non condivide la decisione di mettere la parola fine ad un prodotto nato e prodotto in Italia: "Quando un prodotto come Centovetrine, che per anni ha tenuto compagnia a milioni di famiglie e dato lavoro a migliaia di persone, viene a mancare è sempre una grande perdita... soprattutto per il Made in Italy che sembra pian piano svanire".

Commenti
Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Gio, 02/04/2015 - 14:15

allora.. uno come te , dal fisico bello scolpito, non avrebbe difficoltà alcuna a prendere in mano nell'ordine: 1. la zappa; 2. l'accetta; 3. la motosega; 4. la cazzuola; 5. la carriola