Lo sfogo di Laura Pausini su facebook dopo un servizio de Le Iene

Dopo aver visto il servizio de Le Iene, Laura Pausini – impegnata con La voz in Spagna – si è a lungo sfogata su Facebook dicendosi assolutamente incredula circa la questione meramente burocratica che sta costringendo un bambino a crescere senza suo padre

Mauro Casciari, nell’ultima puntata de Le Iene andata in onda il 2 aprile, ha raccontato la triste storia di Zied, sua moglie Antonella e il loro bambino. Qualche mese fa l’uomo è dovuto tornare in Tunisia per assistere la madre molto malata e ora deceduta: adesso non può più far ritorno dalla sua famiglia se non in modo irregolare e continua a vedere suo figlio solo ed esclusivamente tramite cellulare e computer.

Dopo aver visto il servizio de Le Iene, Laura Pausini – impegnata con La voz in Spagna – si è a lungo sfogata su Facebook dicendosi assolutamente incredula circa la questione meramente burocratica che sta costringendo un bambino a crescere senza suo padre. “Ho appena visto Le Iene, ma io mi chiedo, come ca**o si fa a lasciare un padre lontano un anno da suo figlio e dalla donna che ama solo per questioni burocratiche?" e ancora “In questo paese ogni giorno c'è una notizia sempre più assurda – dice la Pausini – Mi riprometto di non commentare cose che non riguardano la mia vita e il mio lavoro ma non ci riesco proprio…Come siamo andati a finire!? Vergogna… non controllate chi entra abusivamente e chi avrebbe tutte le carte in regola per venire qui a fare del bene e per amare la sua famiglia lo lasciate fuori! Vergognatevi”.

Laura, poi, pubblica la foto di una figlia che abbraccia il papà durante uno dei suoi concerti e scrive: “Non so chi siete…ma se vi riconoscete, sappiate che siete stupendi. Questa foto è stata fatta ad uno dei miei concerti italiani dello scorso anno…Che bello vedere che siete così innamorati”.