Sheryl Crow: "Ho sconfitto il cancro"

La cantante Sheryl Crow parla della malattia che ha vinto per ben due volte nella vita: il cancro che l'ha colpita prima al seno e poi al cervello

Ancora una volta, una star parla del cancro che la colpì. Si tratta della cantante Sheryl Crow che al momento ha buttato dietro spalle la malattia, finendo per abbracciare progetti benefici. Al momento ha infatti donato ben 100 capi del suo guardaroba personale al progetto "Stand Up 2 Cancer", che devolverà interamente i ricavati alla ricerca sul cancro.

La cantautrice è però tornata a parlare del tumore, che dieci anni fa la colpì al seno e quattro anni fa al cervello. In entrambi i casi, Crow riuscì a guarire. "La vita si era fermata - ha raccontato in un'intervista a Billboard - ma la malattia mi ha fatto rivalutare e ridefinire la mia vita in modi che prima non mi sarei nemmeno immaginata. Ha riguardato le mie decisioni, le mie scelte, la mia arte e la mia concezione della vita. Ho imparato che non va dato nulla per scontato e che non bisogna ossessionarsi per le stupidaggini. Adesso riesco a prendere delle decisioni con molta più calma rispetto al passato. Non mi preoccupo più come facevo prima. Ho assolutamente imparato a dire di no e a mettere me stessa al primo posto. Questo è quello che ho imparato dalla diagnosi."

Quando una star mette sul piano pubblico il privato della sua malattia, com'è accaduto ad esempio all'attrice Shannen Doherty, è importante perché sensibilizza i fan e chi la segue a provare a prevenire la malattia. "Le donne dopo i 40 devono essere tanto diligenti da sottoporsi a delle regolari mammografie - ha continuato Crow - Fin quando non sarà trovata una cura, la diagnosi precoce garantisce il 100% di possibilità di sopravvivenza. In questo senso, la statistica offre dei dati incoraggianti."