Shia LaBeouf: in streaming la sua maratona al cinema

Shia LaBeouf per tre giorni filati in un cinema, pronto a guardare senza interruzioni tutti i film di cui è protagonista, mentre viene ripreso e mandato in diretta streaming sul web: un progetto già virale sui social network

Una maratona di tre giorni, dove l'attore Shia LaBeouf ammirerà se stesso sul grande schermo, il tutto trasmesso in diretta streaming. Il "cinema nel cinema", l'hanno già definito gli esperti, per un progetto artistico singolare che coinvolge uno dei personaggi più eccletici, e per certi versi controversi, dell'universo hollywoodiano. Mentre il mondo dei social network già giudica la scommessa vinta, in molti si domandano: il giovane ventinovenne riuscirà a resistere sulla poltroncina fino al termine delle proiezioni?

Basta collegarsi al sito ufficiale del progetto, "All My Movies", per ritrovarselo in primo piano. Un'inquadratura fissa sul volto dell'attore che, proprio in questo momento, si trova presso l'Angelika Film Center di New York. Per quasi tre giorni filati, la sala proietterà tutte le pellicole di cui l'attore è protagonista, proseguendo a ritroso dalla più recente alla più datata. Un fatto non da poco, nonostante la giovane età di LaBeouf, poiché l'attore recita sin da quando era bambino. E mentre il protagonista di "Nymphomaniac” guarda se stesso sullo schermo, gli utenti possono ammirarlo in diretta web: a volte divertito, altre annoiato, altre addirittura addormentato in un innocente sonno. Fatta eccezione per quei momenti in cui si assenta comprensibilmente per usufruire dei servizi o pranzare.

La maratona si concluderà questa sera alle 20 del fuso locale e, considerato come l'ingresso per il pubblico sia gratuito, ha già richiamato moltissimi curiosi della Grande Mela, tanto da formare delle code di diverse ore all'entrata. Nel frattempo, non stupisce che proprio LaBeouf si sia lanciato in un simile esperimento: negli ultimi anni l'attore è diventato sempre più anticonformista, allontanandosi dai ruoli più mainstream per scegliere un cinema più d'autore, dimostrando una certa follia creativa. Inoltre, il ventinovenne è protagonista di numerosi meme sui social network, a seguito di un singolare video motivazionale - "Do It" - diventato virale la scorsa estate.