Signorini: "L'Isola? Per me hanno vinto le Donatella"

Il direttore di Chi: "Hanno affrontato questa esperienza con simpatia e con il sorriso, come l'Isola dev'essere fatta, perché è un gioco"

"L'Isola? Per me hanno già vinto le sorelle Donatella". Parola di Alfonso Signorini che a Verissimo ha parlato del reality e della finale in programma per lunedì prossimo.

"Hanno affrontato questa esperienza con simpatia e con il sorriso, come l'Isola dev'essere fatta, perché è un gioco", ha detto il direttore di Chi e opinionista della trasmissione parlando delle belle Giulia e Silvia, "Io non sapevo nemmeno chi fossero e ora invece sono un fan sfegatato".

Signorini si è poi detto entusiasta per "l'edizione anomala" di quest'anno (la prima su Mediaset), "con tanti caratteri forti e diversi". E su Siffredi, che per molti è già il vincitore morale, aggiunge: "Io non amavo molto all'inizio, poi ha avuto questa svolta dovuta alle condizioni estreme che è interessante. Ma non so se manterrà fede alle sue promesse"

Commenti

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 23/03/2015 - 15:38

bravo Signorini! non vedo perche uno debba sentirsi obbligato a preferir loro uno dei tre uomini: di certo non il super dotato Siffredi che da due mesi si atteggia a grande intellettuale quando di grande oramai non gli rimane più nulla, o il francese al quale di grande rimane solo la grandeur di un Sarkozy che spera solo che la Merkel disponga in bagno di un bidè usato mattino mezzogiorno e sera in grado, leccando e rileccando, di permettergli di sorridere sempre dei mali altrui ..., e del protetto di Maria che poverino , qui, almeno è dimagrito pur facendo molto poco. Quindi viva le gemelle che alla fine hanno meritato piu rispetto di tutti gli altri.