Sky si scatena con «Diabolik» e «Gomorra»

Basterebbe solo un titolo a farci rimanere incollati alla tv per tutto il tempo che rimane - purtroppo molto - prima della messa in onda. Sì perché Sky Cinema ha messo in cantiere la serie tratta dal fumetto cult Diabolik che vedrà la luce nel 2014. Per la prima volta, dopo il non fortunatissimo film di Bava, il personaggio creato dalle sorelle Giussani, che proprio quest'anno compie 50 anni, rivivrà in 13 episodi da 50 minuti di cui per adesso Andrea Scrosati, Executive Vice President Cinema di Sky, non può rivelare nulla se non che «avrà un cast unico e di gran pregio», oltre ad essere «una sfida molto complessa perché - pensate - solo per scegliere la maschera giusta per un promo di due minuti ci abbiamo messo un mese e mezzo».
Ma per un titolo fumettistico, Sky Cinema ne schiera altri profondamente legati all'Italia di oggi, come Gomorra i cui 12 episodi sul set in primavera, alcuni diretti ma tutti supervisionati da Stefano Sollima (il regista della serie Romanzo criminale venduta in 56 paesi), riprendono e sviluppano il romanzo di Saviano che ha l'ultima parola sulla sceneggiatura di Bises, Fasoli e Rampoldi. 1992, progetto di Stefano Accorsi che sarà anche interprete, parla di sei italiani la cui vita s'intreccia con l'inchiesta di Mani Pulite. Dovrebbe essere l'Italia di ieri, ma con i tanti scandali a cui siamo abituati sarà purtroppo sempre un «instant movie» anche quando uscirà a fine 2013.
Molto interessante è la versione italiana di In Treatment dell'americana Hbo (ma il format è israeliano), prevista per la primavera, in cui a ognuna delle 35 puntate corrisponde una seduta psicanalitica del terapeuta Sergio Castellitto diretto da Saverio Costanzo che torna alla tv dei suoi esordi. Per interpretare i pazienti dello psicanalista, Sky ha in serbo grandi attori che quest'estate si sono tutti sottoposti - non senza qualche malumore - ai provini. È invece in fase di riprese la mini-serie I delitti del BarLume diretta da Eugenio Cappuccio in cui a interpretare il barista detective dei bestseller di Marco Malvaldi troviamo Filippo Timi alle prese con i suoi abituali quattro vecchietti avventori mentre è pronto per la messa in onda - il 25 dicembre - Un Natale con i fiocchi, il secondo «tv-panettone» di Sky con l'irresistibile coppia di guardie e ladri formata da Alessandro Gassman e Silvio Orlando. PA

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 28/09/2012 - 10:56

"solo per scegliere la maschera giusta per un promo di due minuti ci abbiamo messo un mese e mezzo": decisamente, c'è proprio chi ha tempo da buttare via.