Snobbatissimi Kinks

Hanno fatto carriera con il beat e poi, come molti dei loro colleghi si sono convertiti al pop senza estremizzare mai i suoni. I Kinks dei fratelli Davies sono in attività dal 1962, da quando i Beatles incisero il primo sìngolo, ergo sono uno snobbatissimo monumento alla storia della musica contemporanea. L'appena ristampato Sleepwalker (1977) è probabilmente la giusta via di mezzo tra il troppo concettualizzare (la loro discografia trabocca di concept album) e il troppo pop. Fantastica la seconda metà del disco che vede in fila brani mozzafiato come Stormy Sky, Full Moon e la doppia versione di un dimenticato lato B On the Outside, che poi, alal fine, è il brano più bello di tutti. Remastering a regola d'arte della Velvet.