Sofia Vergara: "Il mio seno è enorme, un vero incubo"

L'attrice svela a Vanity Fair i problemi legati al seno troppo voluminoso

Sofia Vergara ha un problemuccio. Lo ha confidato a Vanity Fair che, nell'edizione americana, le ha tributato la copertina. "Le mie tette sono come dire… enormi - ha ammesso - per tutta la mia vita l'acquisto di un reggiseno è stato un incubo. Quando mi sono trasferita a Los Angeles sono andata a comprare reggiseni nei negozi per le spogliarelliste. Credimi, vorrei avere le tette finte. Quando mi sdraio vanno giù come se crollasse la strada. Non è divertente".

Mentre tante donne non riescono a convivere con un seno troppo piccolo, tanto da decidere rifarselo, Sofia Vergara ha il problema opposto. Un "problema" trelativo e per nulla importante per Joe Manganiello. Che sembra apprezzare le curve della Vergara con cui esce ormai da qualche mese, dopo la rottura con Nick Loeb. "Il giorno che ho dato la notizia alla stampa della rottura con Loeb - ha raccontato - Joe ha immediatamente contattato Jesse Tyler Ferguson e gli ha detto: 'Ti prego, ti prego, dille che voglio il suo numero!'. E io ho detto: 'Jesse, no, è troppo affascinante!'". Poi, dopo due giorni di "tira e molla", ha consentito a dargli il numero. "Anche se dentro di me pensavo: 'Io sono a New Orleans per le riprese, e lui è a Los Angeles. Non succederà mai niente' - ha concluso - ma abbiamo iniziato a parlare moltissimo, e poi si è presentato a New Orleans. Da allora siamo inseparabili. Non c’è nulla di lui che cambierei, a parte il fatto di essere 4 anni più giovane di me!".