Space Jam, arriva il sequel con LeBron James

Sarebbe ormai ufficiale, stando a The Hollywood Reporter, la futura uscita sul grande schermo di un sequel del film cult del 1996 "Space Jam". Protagonista del nuovo capitolo, secondo l'esclusiva della rivista statunitense, sarebbe il cestista LeBron James

Anche se non sono ancora definite le date di uscita negli Stati Uniti e nel resto del mondo, sembra proprio che “Space Jam” tornerà presto sul grande schermo. In effetti, la voce di un sequel del film originale del 1996 circolava ormai da parecchi anni, venendo tuttavia puntualmente smentita. Stando a The Hollywood Reporter, questa sembra essere però la volta buona.

Come riporta infatti in esclusiva il magazine statunitense, molte decisioni in merito sarebbero già state prese. Alla regia, per esempio, dovrebbe esserci Justin Lin, noto soprattutto per aver diretto tre pellicole della saga di Fast & Furious. Ma, soprattutto, la Warner Bros si sarebbe già mossa affinché potesse essere dato il via alla produzione del secondo capitolo di “Space Jam”.

Dulcis in fundo, anche il nome di colui il quale dovrà raccogliere la pesante eredità di Michael Jordan – protagonista nel film originale del 1996 – sarebbe ormai più che definito. Al fianco dei principali personaggi dei Looney Tunes – da Bugs Bunny a Duffy Duck, da Taddeo a Lola Bunny – dovrebbe infatti scendere in campo il cestista LeBron James. Classe 1984, quest'ultimo è tra i giocatori più noti della massima serie statunitense, attualmente impegnato nelle gare di Playoffs con i Cleveland Cavaliers.

Con un cast davvero stellare e oltre 230 milioni di dollari incassati nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, “Space Jam” è tra le pellicole animate più note degli anni Novanta. Il film, che oltre alla banda di personaggi Looney Tunes aveva come protagonisti “sua altezza reale” Michael Jordan, l'attore Bill Murray, Larry Bird e altri svariati giocatori NBA di spicco, non a caso è divenuto negli anni un vero e proprio imperdibile cult.