Spice Girls, Victoria Beckham: "Non andremo in tour"

Victoria Beckham parla in un'intervista della reunion delle Spice Girls, smentendo la possibilità di un tour nel Regno Unito e negli Stati Uniti: troppi impegni familiari per le cantanti

Spice Girls: sì alla reunion, no al tour. Victoria Beckham raffredda gli animi dei fan, in fibrillazione negli ultimi giorni dopo l'annuncio del ritorno del gruppo: non vi sarà nessun tour sui palchi di Regno Unito e Stati Uniti.

L'ex Posh Spice ha spiegato tutto in un'intervista a Vogue, in occasione della presentazione dell'ultima collezione di moda della cantante, poi riportata da Tgcom24. Niente tour, ma non si escludono progetti comuni come alcuni spettacoli insieme - forse in televisione - una serie televisiva per bambini con il loro marchio e, probabilmente, il passaggio di testimone a una nuova girl band formata da giovani artiste.

"C'era qualcosa di molto forte nel messaggio delle Spice Girls - ha raccontato infatti Victoria - Cosa diventerà in futuro? A cosa somiglierà? Ci stiamo semplicemente scambiando le idee". A quanto pare, le cinque ex ragazze britanniche sono troppo occupate con impegni famigliari e con le carriere personali, ma questo non significa che abbiano abbandonato l'idea di tornare a fare musica insieme. Semplicemente, le cinque cantanti non se la sentono di imbarcarsi in un tour impegnativo, che impedirebbe loro di assolvere a impegni presi precedentemente.

Quindi niente allarmi tra i fan in delirio dopo la foto su Instagram che ha ritratto Victoria con le ex colleghe Geri Halliwell, Mel C., Mel. B e Emma Bunton. Le Spice Girls si sono riviste grazie al loro manager dell'epoca, Simon Fuller, scattando due immagini che hanno fatto il giro dei social in poche ore. "È stato fantastico vedere le ragazze - ha aggiunto Victoria - Bellissimo vederle tutte assieme. Io sono in contatto con loro individualmente, ritrovarci in gruppo è stato veramente grande".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 12/02/2018 - 14:21

Bene, ora posso dormire tranquillo.