Spiderman: in arrivo una serie tv e molto altro

L’universo di Spiderman è in forte espansione: l'accordo tra la Sony e la Marvel inaugura una nuova era per film e serie tv sul supereroe. C'è materiale per i prossimi sette-otto anni

Ci sono importanti novità per quanto riguarda Spiderman e le sue avventure.

Breve premessa: i diritti legati all'utilizzo di Spiderman al momento sono "divisi" tra Sony e Marvel, con quest’ultima che può utilizzare il supereroe nei suoi film, come dimostrano le pellicole con Tom Holland, parte del Marvel Cinematic Universe, e la sua presenza negli Avengers. Alla Sony invece rimangono tutti gli altri personaggi facenti parte il cosiddetto “universo” di Spiderman. In questo senso infatti il film di Venom con Tom Hardy, che avrà anche un sequel, e il prossimo Morbius con Jared Leto.

I due colossi però hanno programmi che vanno molto oltre quanto visto fino ad ora. Dopo l’Oscar vinto per il miglior film d’animazione con "Spider-Man: Un nuovo universo", la Sony fa sapere che è in arrivo un sequel, uno spin-off in versione femminile e anche una serie tv. Anzi più di una.

Tony Vinciquerra, CEO della Sony, ha dichiarato che in cantiere ci sono progetti per i prossimi setto, otto anni, e che non si tratta solo di film, ma anche di serie tv legate a circa 900 personaggi legati alle avventure di Spiderman.

Mike Hopkins, capo del settore televisivo della Sony, indica come obiettivo quello di creare molteplici show che possano tra loro “contaminarsi”, un po’ come fatto dai film Marvel fino ad ora, chiedendo aiuto magari proprio alla “casa madre” per la realizzazione.

Il futuro promette bene per Spiderman, peccato per le altre serie tv targate Marvel e viste su Netflix, tutte cancellate, da Daredevil a The Punisher, passando per Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage.