Spiderman, Chips, Dunkirk Il botteghino non va in ferie

In arrivo anche «La Torre Nera» e «Atomica Bionda» con la «spia» Theron. Gli italiani? Non pervenuti...

Maurizio Acerbi

«Non siamo mica gli americani», canta Vasco. Eppure, in questa estate 2017, non è che le differenze tra la nostra programmazione cinematografica e la loro, di solito succosissima, siano così eclatanti. Gira e rigira, i blockbuster (se così li possiamo definire) che vedranno loro, da noi esordiranno quasi in contemporanea. Un bel passo in avanti, anche per evitare il solito problema della pirateria online, con film disponibili diverse settimane prima dell'uscita italiana. Già, ma i forzati delle ferie a casa? Cosa li aspetta, nei cinema, tra luglio e agosto, oltre all'aria condizionata? Intanto, da qualche giorno, è disponibile Spider-Man: Homecoming ennesima rivisitazione delle avventure dell'Uomo Ragno. Un riavvio della saga piacevole, con Peter Parker (il bravo Tom Holland) mostrato ai tempi del liceo, tra cotte adolescenziali, amici nerd, cellulari, goffaggine e, naturalmente, scontri con il cattivone di turno, l'Avvoltoio, cui dà volto Michael Keaton. Un film ironico che parla agli adolescenti, ma conquista anche gli adulti. Perfetto, ma sapete quale sarà il genere di moda in questi mesi estivi? Se pensate al solito horror, cui si pesca tirando, spesso, fuori i fondi di magazzino, siete in errore. Ci saranno film di paura, ovvio, ma non come i thriller che saranno programmati nelle prossime settimane. Ne vedrete ben sei, alcuni pregevoli. Il 13 luglio sono usciti sia Black Butterfly, con Banderas scrittore in crisi che si ritrova in casa un enigmatico vagabondo, e Cane mangia cane, nel quale Cage prova a fare Bogart (non ridete, please) dando il volto a uno dei tre criminali, riunitisi per fare il colpo della vita. Poi, nelle settimane successive non perdetevi l'originale Nemesi che contrappone la Weaver alla Rodriguez, Atomica Bionda con Charlize Theron versione 007 in gonnella, l'adrenalinico Overdrive e Miss Sloane diretto da John Madden. Per carità, film, il più delle volte, interessanti, ma non al punto da poterli definire dei blockbuster. Tra questi, invece, rientra a pieno titolo The War - Il Pianeta delle Scimmie (anch'esso uscito il 13 luglio), terzo atteso episodio del reboot della saga che racconta lo scontro tra uomini e primati e che in questo capitolo vede inasprirsi il conflitto. Certamente, il destino degli incassi del mese di luglio dipenderà proprio dalle gesta di Spider-Man e delle scimmie guidate dal condottiero Cesare. Qualche buona notizia potrebbe portarla anche CHiPs, remake del telefilm di culto, se nel risentire i nomi dei poliziotti Jon Baker e Frank Poncharello prenderà piede l'operazione nostalgia. I film di punta, di agosto, saranno sicuramente La Torre Nera (10/8), pellicola tratta dall'omonima saga di romanzi fantasy scritta da Stephen King e Cattivissimo Me 3 che segna il ritorno su grande schermo del personaggio di Gru e, soprattutto, dei gialli Minions. Curiosamente, in questo periodo estivo, escono ben tre pellicole belliche. Si inizia oggi con USS Indianapolis, ovvero l'incrociatore che venne affondato, nel '45, con a bordo una bomba atomica. Operazione talmente segreta che la nave non venne data per dispersa, lasciando il povero equipaggio, abbandonato nel mare delle Filippine, in preda agli squali; dei 1197 membri, ne vennero trovati in vita solo 317.

Domani invece arriva l'epico Operation Chromite che racconta un episodio poco conosciuto legato alla liberazione della Corea del Sud, dopo l'invasione nordcoreana nel 1950. La vittoria del generale MacArthur fu, infatti, possibile grazie al sacrificio eroico di otto soldati sudcoreani, infiltratisi nella occupata Incheon, per carpire informazioni preziose che permisero poi il famoso sbarco delle forze ONU. L'ltimo giorno di agosto, invece, arriva Dunkirk, firmato da Christopher Nolan, kolossal che ripercorre l'Operazione Dynamo, avvenuta tra il 27 maggio e il 4 giugno del 1940. Ci saranno, ovviamente, anche commedie per le famiglie (Diario di una schiappa: Portatemi a casa), horror (Annabelle 2), mentre per vedere un nostro film bisogna aspettare il 24 con (il non eccelso) Taranta on the Road. Cinema italiano? Chiuso per ferie.