lo spillo«Il Fatto» meno fustigatore con gli amici

Il Fatto quotidiano, fustigatore della illegalità, alfiere della giustizia, depositario dell'etica pubblica, inflessibile guardiano della Costituzione ieri ha dedicato un bel paginone a sostegno del Teatro Valle occupato costituitosi in Fondazione nella speranza (vana, a quanto ci risulta) di aggiudicarsi la gestione dell'immobile espropriato abusivamente 27 mesi fa (durante i quali, incredibile a dirsi, il Comune di Roma ha pagato le bollette ai rivoluzionari a spese dei contribuenti). Mah, forse è vero che per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano.

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 20/09/2013 - 15:19

E alla guida del comune di Roma che pagava le bollette ai rivoluzionari c'era il "fascista" Alemanno! Chi ci capisce qualcosa me lo spieghi, per favore.