Le star della TV più pagate

Forbes ha stilato la classifica delle attrici della televisione più pagate: ecco chi sono e come sono pagate rispetto ai colleghi uomini

Chi sono le attrici - e gli attori - più pagati della televisione statunitense? Forbes compila l'ennesima lista, anche se si è ben lontani dai numeri relativi ai personaggi cinematografici. In pole position tra le donne c'è un ex aequo tra Sofia Vergara e Kaley Cuoco Sweeting: entrambe nell'ultimo anno hanno guadagnato 28,5 milioni di dollari. La bella Penny di "The Big Bang Theory" proprio l'anno scorso aveva rinegoziato il suo contratto, spuntandola per circa un milione a puntata: gli attori principali della serie sono infatti i più pagati della TV, tanto che le due posizioni maschili nella classifica di Forbes vanno a Jim Parsons, con 29 milioni, e Johnny Galecki con 27. I due interpretano nella serie rispettivamente gli amici Sheldon e Leonard.

Le prime due attrici staccano di netto la terza posizione, quella di Julie Bowen, con 12 milioni di dollari. Seguono Ellen Pompeo (11,5 milioni), Mariska Hargitay (11), Juliana Margulies (10,5), Amy Poehler (10,5), Mindy Kaling (9), Kerry Washington (7), Patricia Heaton (7), Tina Fey (6,5), Emily Deschanel (6,5), Pauley Perrette (6), Robin Wright (5,5). Fanalino di coda - si fa per dire - tra le femminucce la bella "New Girl" Zooey Deschanel, con 5 milioni di dollari guadagnati.

Tornando alla classifica degli attori uomini, il terzo posto è ampiamente condiviso: a spartirselo ci sono altri due protagonisti di TBBT, ossia Simon Helberg e Kunal Nayyar, oltre a Mark Harmon e Ashton Kutcher. Tutti e quattro hanno guadagnato 20 milioni nell'ultimo anno. Kutcher è subentrato nella serie "Due uomini e mezzo" dopo il licenziamento di Charlie Sheen. Il figlio d'arte aveva avuto dei contrasti con la produzione, anche di natura economica: tra le altre cose, c'era stata la richiesta di ricevere tre milioni di dollari a puntata.

Nella lista di Forbes ancora uno del cast di "Due uomini e mezzo": Jon Cryer, l'attore che ha inventato il concetto di friendzone in "Bella in rosa" con il personaggio di Duckie, ha percepito 15 milioni. È seguito da Ray Romano (anche lui a 15 milioni), il bel dottor Stranamore di "Grey's anatomy" Patrick Dempsey (12), Simon Baker (12), Ty Burrell (11,5), Jesse Tyler Ferguson (11), Ed O'Neill (10,5), Eric Stonestreet (10,5), Kevin Spacey (9,5).

È interessante notare le differenze con il 2014: Kutcher e Cryer avevano guadagnato 26 e 19 milioni, in classifica figurava anche Neil Patrick Harris con 18 milioni, mentre Kevin Spacey ne aveva presi 16. I nerd di TBBT Parsons e Galecki hanno avuto solo 12 e 11 milioni di dollari. In classifica a 10 milioni anche il bel "Don Draper" di Mad Men Jon Hamm, il succitato Sheen e il protagonista di "How I Met Your Mother" Josh Radnor. A 8 milioni chiudeva la classifica Bryan Cranston, il celebratissimo Walter White di "Breaking Bad".