Stefano Orofino campione a Rischiatutto grazie alla Juventus

Stefano Orofino, professore di filosofia e storia della provincia di Cosenza è il nuovo campione di Rischiatutto. Sul filo del rasoio ha vinto la gara, conquistando un montepremi di 132mila euro su una serie di quesiti riguardanti la finale di Champions League 1996 vinta dalla Juventus

Stefano Orofino, professore di filosofia e storia della provincia di Cosenza è il nuovo campione di Rischiatutto. Sul filo del rasoio ha vinto la gara, conquistando un montepremi di 132mila euro su una serie di quesiti riguardanti la finale di Champions League 1996 vinta dalla Juventus. Ci hanno pensato Fazio e il suo ospite Fiorello a stemperare la tensione dei giocatori e portare leggerezza fra gag con la materia vivente, immobile come un fermo immagine, e un botta e risposta sulle domande del tabellone. Il professore Orofino ha risposto sulla finale di Champions league che la Juventus giocò a Roma la sera del 22 maggio 1996 e che terminò 1-1 e dopo i tempi supplementari si decise ai rigori.

Orofino ha risposto sul filo del rasoio a tutti i quesiti, con qualche secondo perso per colpa di Fazio che contesta una risposta esatta. L’esperto della Juve è riuscito a rispondere: a quali giocatori, cambi compresi, Marcello Lippi fece scendere in campo; chi segnò i gol; a quali due giocatori dell’Ajax il portiere parò i rigori e chi trasformò i rigori per la Juve. Con 132.000 euro diventa il primo campione del Rischiatutto di Fazio e a fine puntata dice "è la realizzazione di un sogno. Io non andavo a scuola per guardare i programmi di Mike – ha detto Orofino - mio padre a Cleto faceva “Lascia o raddoppia” all’azione cattolica e mi ha trasmesso questa cosa da bambino".