Stesso cognome, reti diverse: Travaglio da Santoro ed il figlio a Italia's Got Talent

Capita che Marco Travaglio, direttore de Il Fatto Quotidiano, e il figlio rapper, vadano in onda in contemporanea

"Voglio essere me stesso e questo è il mio cognome. Mio padre fa, professionalmente, il giornalista e io sto cercando di fare, professionalmente, il rapper." E portarsi dietro il peso di un padre mediaticamente sovraesposto e socialmente molto criticato, non deve essere facile per Alessandro Travaglio, in arte Dj Trava. Lo è ancora meno quando capita, come ieri sera, che Marco Travaglio, direttore de Il Fatto Quotidiano, e il figlio rapper, vadano in onda in contemporanea. Stesso cognome, reti diverse.

Mentre il giornalista si scatenava nel programma di Michele Santoro, Dj Trava si esibiva nel talent show, da quest'anno passato a Sky, Italia's Got Talent (e chissà se lo avremmo visto lo stesso se il programma fosse rimasto sotto il tetto di casa Mediaset). Che si tratti di una coincidenza o di una scelta autoriale studiata a tavolino, fa comunque un po' effetto. Il ragazzo dimostra a tratti la "stizza" paterna: risponde gelido all’insinuante domanda del giudice Claudio Bisio ("Sei venuto con papà?") con un secco "Sono qui con la mia ragazza". Quattro sì e via.

Commenti

ORCHIDEABLU

Ven, 27/03/2015 - 11:01

TRAVAGLIO MI SEI ANTIPATICISSMO,TUO FIGLIO E' CARINO VEDRENO' SE AVRA' IL TUO STESSO CARATTERE DI MER..AHHAHAHAHAHAHAH

bruno.amoroso

Ven, 27/03/2015 - 12:39

bè, solo perchè è suo figlio non può andare in tv?

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 27/03/2015 - 13:13

Una famiglia di parassiti

Libertà75

Ven, 27/03/2015 - 14:09

Bisogna vedere se fa il rapper o se fa il politico vestito da rapper. Nel primo caso sarà un'artista, nel secondo l'ennesimo strumento in mano a qualcun altro.

Ritratto di mirosky

mirosky

Ven, 27/03/2015 - 14:11

complimenti,bell'articolo....bello bello d'avvero.

E.C.

Ven, 27/03/2015 - 15:01

CHISSA' MAI COM'E' CHE TUTTI STI "ARTISTI", ALTERNATIVI, ANTAGONISTI DI SINISTRA SON TUTTI FIGLI DI PAPA' CON LE SACCOCCE PIENE DI SOLDI, CHE NON SANNO MINIMAMENTE COSA SIA LAVORARE PER 7/800 EURO AL MESE (BEN CHE VADA...), COSA SIANO LE BOLLETTE, LA RATA DEL MUTUO, LA SCUOLA DEI FIGLI...!!! ANCHE IL GRAAAAAAAAANDE FABRIZIO DE ANDRE' ERA UN FIGLIO DI PAPA' (550 MILIONI DI LIRE IL RISCATTO PAGATO NEL 1979), SUO PADRE ERA IL PADRONE DELL'ERIDANIA ZUCCHERI POI VENDUTA ALLA MULTINAZIONALE BEGHIN SAY PER 900 MILIARDI DI LIRE (UN SACCO DI SOLDI ANCHE SE CONVERTITI IN EURO..!!) CAZZAROLA...ANCH'IO POTREI ESSERE PIU' CREATIVO SE LA MATTINA NON DOVESSI ALZARMI CON L'ASSILLO DI FAR QUADRARE I CONTI...!!