Stravinskij è universale

A Igor' Stravinskij l'Universale è dedicata l'impresa benemerita di una Complete Edition, nonostante esista l'omnia che Columbia realizzò con l'Autore sul podio - testimonianza da maneggiare con attenzione, per la difficoltà di distinguere quanto spetta a Stravinskij e quanto ad «altri». Solisti, direttori e orchestre del Gotha musicale ci offrono il privilegio di uno sguardo d'insieme a tutto Stravinskij, che «è un abbraccio così vasto che prendeva a prestito da chiunque e componeva per chiunque: Stravinskij per iniziati, per conoscitori, per tutti» (Bernstein). Un «compositore mescolato al suo lavoro, vestito di sé, imbrigliato nella sua opera come il vecchio uomo-orchestra, sfogliante, rinforzante intorno a se stesso le scorze della musica» (Cocteau).