Striscia la Notizia accusa Gabriel Garko: "Lifting sproporzionato"

"Striscia la Notizia" accusa Gabriel Garko. Il TG satirico ha interpellato un chirurgo plastico: "Il lifting a cui si è sottoposto l'attore è stato sproporzionato"

A maggio scorso la sua apparizione a "L'Arena" di Massimo Giletti aveva scatenato un uragano di polemiche: Gabriel Garko è stato accusato di aver esagerato col lifting, apparendo con un viso gonfio e tirato. Troppo, secondo i detrattori e i fan abituati al sex symbol che ha infiammato i cuori delle donne italiane. Da parte sua, Gabriel si è difeso con una confessione in cui ha sostenuto di aver fatto una cura a base di cortisone per dei problemi alla tiroide. Adesso, alla ripresa autunnale, "Striscia la Notizia" ha fatto riesplodere il caso: nel corso delle prime puntate della nuova edizione, il TG satirico di Antonio Ricci ha interpellato il chirurgo plastico Giuseppe Pizzonia a cui ha chiesto un parere sul viso del bell'attore italiano.

E il responso è stato spiazzante: «Il suo viso si presenta sicuramente più gonfio - ha detto il chirurgo - con una rotondità localizzata soprattutto agli zigomi, al mento e agli angoli mandibolari. Questo non è caratteristico per le persone che assumono cortisone per lungo periodo, dove la rotondità è uniforme per tutto il viso». Poi ancora, Pizzonia ha aggiunto: «Ipotizzo, vedendo queste fotografie, che il signor Garko si sia sottoposto a trattamenti di medicina estetica. Questi non hanno tenuto conto delle proporzioni del suo viso - accusa il medico ai microfoni di "Striscia" - Comunque ritengo che l'unico modo per chiarire la soluzione è che il signor Garko venga a fare una visita». Non è ancora dato sapere se l'attore ci andrà oppure no: sta di fatto che per il momento Gabriel ha optato per un "no comment".