Denunciato Vittorio Brumotti: "Ha pedalato sul ponte degli Alpini"

L'inviato del tg satirico ha girato uno spot sul ponte di Bassano e secondo il comitato che sostiene questo monumento ha danneggiato la struttura e quindi deve risarcirli

Inviato di Striscia la Notizia denunciato dagli comitato "Aiutiamo il ponte di Bassano" perché con la sua bicicletta ha pedalato sul ponte degli Aplini.

L'esibizione di Vittorio Brumotti non è piaciuta a tutti. La scorsa settimana ha fatto un'altra delle sue imprese spettacolari: con la sua due ruote è salito sulla copertura del "Ponte degli Alpini" e l’ha percorso per tutta la sua lunghezza. Ma secondo il comitato, con la sua passeggiata avrebbe rotto alcune tegole del ponte un po' dismesso. Per questo motivo hanno denunciato Brumotti e gli hanno chiesto un risarcimento.

Secondo alcuni appartenenti al comitato, "la troupe di Canale 5 con la scusante di eseguire delle riprese dall'alto da usarsi per una promozione del prossimo giro d'Italia si è fatta accompagnare all'interno della sede degli Alpini scortata da un incaricato autorizzato dalla direzione. All'improvviso è spuntato il ciclista che è saltato sul tetto del Ponte da una delle finestre e con una persona che lo accompagnava a piedi lo ha percorso interamente". (Brumotti sta girando in Veneto alcuni spot per promuovere il Giro d'Italia ndr).

Il comune di Bassano non ha considerato negativo l'intervento di Brumotti, anzi spera che il ponte, in questo modo, possa ottenere un po' di visibilità. In rete, però, gli utenti si sono scatenati e hanno attaccato duramente l'inviato di Striscia. "Ci ha offeso, colpendo il simbolo della nostra città ha colpito noi", "Il suo gesto non servirà a nulla, uno slogan non può cambiare una situazione che dura da anni".

Tra i tanti c'è anche chi ha apprezzato fortemente la "passeggiata" di Brumotti e crede che la sua impresa potrà essere utilizzata per sensibilizzare la popolazione e per spingere i politici a prendere finalmente una posizione in merito al restauro della struttura.