Striscia, Tapiro per Tavecchio. Staffelli: "Lo tengo io"

Tapiro d'Oro per Carlo Tavecchio. Valerio Staffelli ha consegnato il premio di Striscia al presidente dimissionario della Federazione italiana gioco calcio

Tapiro d'Oro per Carlo Tavecchio. Valerio Staffelli ha consegnato il premio di Striscia al presidente dimissionario della Federazione italiana gioco calcio. Negli ultimi giorni il nome di Tavecchio è tornato in campo per la presidenza della Lega di Serie A.

E così Staffelli ha chiesto spiegazioni proprio al diretto interessato: "Non so niente, mi creda. Io sono tifoso della mia nazionale, il pensiero che mi turba ancora è di non andare al mondiale. L'abbiamo scelto in tanti l'allenatore, io ero d'accordo perché in quel momento l'allenatore migliore era lui". Poi, subito dopo le parole di Tavecchio, arriva il colpo di scena: Staffelli non consegna il Tapiro. E il motivo lo spiega lo stesso inviato di Striscia davanti alle telecamere: "Visto che rischiamo di averla presidente della Lega Calcio, ce lo teniamo noi italiani". E a questo punto arriva a chiudere il servizio la replica di Tavecchio che ribatte: "Lo tenga lei. Non mi spinge e non mi manda nessuno. La disponibilità quando vogliono c'è, altrimenti io sono un uomo contento". Ma per gli italiani la ferita della mancata partecipazione al mondiale di Russia è ancora aperta...