Su Fox torna «Prison Break» e arriva lo show sulla danza

Lorenza Sebastiani

Il 2017 di Fox più che un cambiamento è un rafforzamento della formula. Un'impronta di tv americana, che si esprime in numerose serie in anteprima, e non solo. «Fox è una tv immersiva, pensata per una visione lineare e on demand», precisa Kathryn Fink, amministratore delegato di Fox Italia. «Abbiamo un vantaggio strategico perché la casa madre è a Hollywood». Conseguenza naturale, il solido rapporto con tutti gli studios hollywoodiani ed europei, che consentono di portare al pubblico italiano un intrattenimento internazionale. National Geographic, per esempio, sta modificando radicalmente il modo di raccontare il nostro pianeta. Ed è l'unico al mondo a devolvere un terzo dei profitti alla ricerca scientifica e alla conservazione ambientale. Tanti, quindi, i nuovi titoli per Fox, tra cui lo spin off di 24, cioè 24: Legacy, in onda ad aprile. Prison Break, che torna a maggio dopo 7 anni, col suo mix di prison-drama, thriller e fantapolitica. E ancora Legion, da febbraio, ambientata nel mondo degli X-man della Marvel. E Timeless, un action-adventure, dall'11 dicembre, ispirato a modelli come Ritorno al Futuro. Imperativo della nuova stagione, puntare anche su Fox Crime, che nel 2016 ha totalizzato una crescita del 20 per cento rispetto allo scorso anno. Qui vedremo uno spin off di The blacklist, il più grande successo del canale da quattro anni, The blacklist: Redemption (a marzo). Anche Fox Life cresce: da gennaio vedremo Notorius, basato su una storia vera, che intreccia legge e mondo della comunicazione. National Geographic si è affidata a nomi come Leonardo Di Caprio e Ron Howard. Il primo ha prodotto, Before the flood, mandato in onda in 180 paesi. Howard invece ha realizzato la miniserie documentaristica Marte. A gennaio ci sarà Killing Reagan, tv movie sull'attentato a Ronald Reagan dell'81, con l'attrice Cynthia Nixon nei panni di Nancy.

Novità anche per l'intrattenimento. Riflettori su Dance, Dance, Dance, dal 21 dicembre, con Andrea Delogu e Diego Passoni. Protagoniste sei coppie vip, che si sfideranno nella reinterpretazione di celebri coreografie.

Video che ti potrebbero interessare di Spettacoli