Super Bowl, nella finale del campionato debuttano i primi cheerleader uomini

Nella finale del Super Bowl ecco che debuttano i primi due cheerleader di sesso maschile

La finale del Super Bowl catalizza come sempre l’attenzione di milioni e milioni di americani. È uno specchietto di presentazione molto ambito dato che è l’evento sportivo più seguito dell’anno. Oltre alla finale del campionato, c’è lo show di metà partita, che ha visto la performance dei Maroon 5, e poi le pubblicità, i trailer e molto altro.

Nel Super Bowl di quest’anno inoltre, andato in onda nella notte tra il 2 e il 3 febbraio, per la prima volta in 50 anni di storia della manifestazione, due cheerleader di sesso maschile si sono uniti ad un gruppo formato da sole donne. Loro sono Napeolen Jinnies e Quinton Peron. Solitamente solo le ragazze ballano e guidano il tifo per le loro squadra di appartenenza, muovendosi in coreografie da capogiro. Questa volta però hanno partecipato anche due uomini. Per il Super Bowl è una novità, ma in ambiente universitario la disciplina è aperta da tempo anche alle persone di sesso maschile. I due sono ballerini professionisti e hanno eseguito la coreografia insieme ai Los Angeles Rams. Sono entrati nella squadra dal marzo dello scorso anno.

Commenti

dredd

Mar, 05/02/2019 - 11:50

No grazie

dario348

Mar, 05/02/2019 - 17:29

Gli effetti deleteri di 2 amministrazioni Progressiste e Integraliste targate Mullah OBAMA. & C...

baio57

Mar, 05/02/2019 - 17:50

Ah ecco,siamo a posto !