Angelina Jolie e la droga: un video inedito su un tabloid statunitense

Il filmato è stato girato da un uomo che sostiene di essere stato il suo spacciatore. L'attrice aveva già raccontato dei suoi problemi

Angelina Jolie nel video pubblicato dal National Enquirer

Il tabloid statunitense The National Enquirer ha pubblicato ieri, in esclusiva mondiale, un lungo video che mostrerebbe Angelina Jolie in quello che viene definito un "covo per drogati".

Il filmato, lungo oltre sedici minuti, è stato girato da un uomo, il 68enne Franklyn Meyer, che sostiene che in diverse occasioni l'attrice abbia comprato droga da lui.

I contatti tra lo spacciatore sarebbero avvenuti fuori dalla casa di Manhattan di lui e in alcuni casi nell'appartamento nell'Upper West Side dell'attrice e risalirebbero alla fine degli anni Novanta, quando si presume il video sia stato girato.

La Jolie avrebbe fatto uso in quel periodo di cocaina ed eroina e - sempre secondo l'Enquirer - rivelato al suo pusher anche segreti sessuali che "imbarazzerebbero il suo fidanzato Brad Pitt" e riguarderebbero Billy Bob Thornton, l'allora uomo dell'attrice.

Il filmato pubblicato dal tabloid sembra essere stato girato nell'appartamento dove viveva allora la Jolie. La mostra al telefono, impegnata in una discussione con il padre, Jon Voight, mentre parlano della madre.

Lo "scoop" non è in realtà il passato difficile dell'attrice, che aveva già parlato pubblicamente dei problemi avuti in gioventù, ma piuttosto la pubblicazione del video, di cui il biografo della Jolie, Andrew Morton, aveva già detto nel 2010.

Commenti

vince50

Mer, 09/07/2014 - 11:27

Che scandalo,lo sanno cani e porci che ci sono milioni di persone che ne fanno uso,almeno questa si può permettere"roba buona!!!!".

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 09/07/2014 - 11:47

chi fa del bene viene screditato sempre perchè i media sono al servizio del Male