Quella Bianca sgarzolina non più orfana del Tg3

È proprio vero che i campioni bisogna cercarseli in casa, prima di andare a pescarli altrove

Certo che è un po' sorprendente vedere una Bianca Berlinguer così sgarzolina, con gli abitini colorati, le interviste leggere e svolazzanti, il collegamento con i comici. Abituati per anni a vederla dietro la scrivania del Tg3, tutta seria, in camicetta abbottonata, con quell'aria algida e il broncio, gli spettatori sgranano gli occhi quando mostra i filmati di Franca Leosini ospite d'onore a una festa gay o lascia la parola a Enrico Bertolino o, addirittura, accenna a un sorriso...

Insomma, è proprio vero che i campioni bisogna cercarseli in casa, prima di andare a pescarli altrove. Così, alla seconda puntata serale, martedì Cartabianca ha registrato 980.000 spettatori, share 4,2%, un punto in meno rispetto al debutto della settimana precedente, che è una perdita non da poco, ma in concorrenza c'era la partita della Juve su Raiuno. Sul piano del confronto con DiMartedì, il talk di Floris ha vinto ancora, come la settimana scorsa, in sovrapposizione: 4,7 per cento contro il 4,2 della Berlinguer.

Ma, in questo caso, quel che conta non è la gara con La7, ma il riscatto di Raitre che, dopo il fallimento di Politics, ha trovato un conduttore e un programma che possono essere adeguati al prime time del canale. Abbandonata la formula prettamente politica affidata al povero Semprini e il formato corto, Cartabianca mischia sapientemente la parte seria e quella più leggera, il talk con l'intervista singola, inframmezzati da momenti comici e filmati divertenti. E poi Bianca velocizza il tutto togliendo la parola a chi sbrodola nelle risposte. Ora vedremo se il format reggerà alla lunga.

Commenti

giovinap

Ven, 03/03/2017 - 12:09

bravi ! state ragionando sulla percentuali da principi attivi di un farmaco , quella della berlinguer è una trasmissione che va trasmessa in una fascia oraria che va dall'una di notte alle 4 del mattino , quando la tv viene usata come luce per la notte .

vittoriomazzucato

Sab, 04/03/2017 - 08:48

Sono Luca. La figlia di Enrico Berlinguer un posto in RAI ora del PCI-PDS-DS-PD lo si trova sempre. SILVIO BERLUSCONI ti stiamo aspettando perché è ora di mandarli a casa. GRAZIE.

ilbelga

Sab, 04/03/2017 - 10:25

Bianca va a lavorà che è meio...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 04/03/2017 - 11:13

Ignoriamo l'imbecillità che scorre generosa. Comunque, dovrei essere io il Direttore di rete. 11,13 - 4.3.2017

Kerenkeren

Sab, 04/03/2017 - 11:14

Resto fermamente convinto che, aldilà dei meriti generosamente attribuiti ,se Bianca avesse avuto il cognome :Rossi, Bianchi o, Sbardazzi,al posto di BERLINGUER ,segretario del partito Comunista,mai avrebbe potuto essere assunta in Rai ,condurre e poi dirigere una rete ,Rai 3,noto feudo Comunista,al massimo poteva figurare nei titoli di coda di qualche programma con lo 0,005 di share.

giovinap

Lun, 06/03/2017 - 11:09

su questo articolo e su questo giornale , c'è un "grande uomo" che commenta solo tenendo presente le fattezze femminile , mi sa che che è un partigiano , invalido di guerra , colpito agli occhi e alle mani(e non puo fare autosesso)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 07/03/2017 - 07:30

Ti sbagli caro. Sei tu che ti nascondi dietro un burqa rifiutando di misurarti con te stesso. A non saper distinguere le meraviglie delle quali la Natura ci ha fatto dono. Ad essere condannato a muoverti intorno alla ruota con la catena alla caviglia. -riproduzione riservata- 7,30 - 7.3.2017 e piove.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 07/03/2017 - 07:39

Laura Rio, sgarzolina sarà lei

giovinap

Mar, 07/03/2017 - 09:39

carissimo , ribadisco il mio concetto e aggiungo : è evidente che sei in perenne carestia di donne (salta sull'albero più vicino e incomincia a gridare "voglio una donnaaaa !!!) in mancanza di una risposta di donna , datti al self made man (uomo che si fa da solo . - riproduzione non riservata , chiunque la puo copiare .

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 10/03/2017 - 09:14

Spero tantissimo non venga mai rimossa questa foto di Bianca Berlinguer dal Web. E' la sua più bella in assoluto. Vivere è molto più bello, incontrandola qui, così, ogni mattina e sera. Grazie di esistere. -riproduzione riservata- 9,14 - 10.3.2017

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 10/03/2017 - 10:13

PREGO PUBBLICARE --- Spero tantissimo non venga mai rimossa questa foto di Bianca Berlinguer dal Web. E' la sua più bella in assoluto. Vivere è molto più bello, incontrandola qui, così, ogni mattina e sera. Grazie di esistere. -riproduzione riservata- 9,14 - 10.3.2017

apostata

Sab, 11/03/2017 - 22:35

Maggiulli non ci preoccupi, abbiamo tanti pensieri. Di notte ci appaiono emiliano, l’incubo del ritorno sull’albero e orlando, domenico savio giovinetto. Con crocetta siamo nell’orrore, con demagistris si va oltre. Di d’alema, bersani e relativo ammennicolo, abbiamo perso traccia, ma il loro afflato osceno è ancora nell’aria. Ci portiamo nel cuore i turbamenti della marini, così ben condivisi dal giornale, non per l’ingiuria del tempo, ma per la cattiveria del marito. Abbiamo la botteri, il delicato cuperlo, carlo e camilla che minacciano di venire in italia. Anche il ritorno del gelido berlinguer nelle sembianze della figlia, fenice sempre risorgente dalle ceneri, ci sgomenta come la clerici e come dipietro quando superava indenne processi che avrebbero ucciso chiunque. Lei maggiulli cosa ha, cosa si sente, quali sono i suoi sintomi, possiamo fare qualcosa?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 12/03/2017 - 09:05

Fatti conoscere, Apostata, de visu, ti prego. La tua è un'overdose di Maggiulli. Sospendi per un pò la cura. --- Comunque, hai stupendamente inanellato le oscenità vigenti, che ho letto sorridendoci col gusto di un tiramisù. Ma il tuo errore è stato nell'aver indicato il ritorno di Enrico nelle sembianze di Bianca (la Fenice), quando invece avresti dovuto leggere nella tessitura divina della figlia la ratio nascosta che sussisteva nel gene del Padre. Di me, posso tranquillizzarti, sono il più corazzato degli Spiriti Sani del Tempo Presente. Con affetto. -riproduzione riservata- 9,04 - 12.3.2017

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 12/03/2017 - 10:00

Anche se aggiungendo una t, si poteva leggere Spiriti Santi, io ho effettivamente voluto intendere Sani, senza t. Ma si può accettare anche l'altra versione.