Tiziano Ferro: "Sono pronto ad avere un figlio anche da solo"

Il cantante racconta la sua nuova vita a Los Angeles ma specifica: "Non voglio un ragazzo americano. Sono troppo perfetti. Voglio una persona normale sia dentro sia fuori"

"Se sono in America è anche perché voglio un figlio, e lo voglio anche da solo". Così Tiziano Ferro racconta il suo desiderio più grande.

In un'intervista a Vanity Fair , il settimale da cui nel 2010 aveva rivelato la propria omosessualità, il cantante parla della sua nuova vita a Los Angeles, città dove ha trascorso l'ultimo anno. In occasione dell'uscita del suo ultimo album "Il mestiere della vita", Tiziano Ferro rivela di avere progetti importanti per il futuro.

"In questo momento non ho un compagno. Appena fatto coming out mi sono fidanzato, e sono rimasto in coppia quattro anni. Il giorno in cui è finita, mi sono seduto al tavolo e in mezz’ora ho scritto Solo è solo una parola, che è anche la canzone che amo di più di tutto l’album. Non succede mai che abbia un brano preferito, ma questa volta sì. Nel mio primo lungo periodo da solo ho avuto un’ansia tremenda: dovevo ritornare dentro una coppia".

In questo tentativo di trovare un compagno il cantante racconta di aver fatto delle scelte sbagliate: "Quello mi fa ridere? Perfetto! Quell’altro ama la musica? È lui! E poi nessuno durava più di un mese. Allora mi sono detto: non è che forse devi stare un po' da solo? E così ho fatto, e sono stato molto bene". Ma, specifica Ferro, non deve essere americano: "Non ne ho mai frequentato uno. C’è questa perfezione fisica che un pochino mi spaventa: le pance piatte, i denti bianchissimi, il botox. Io forse cerco qualcosa di più normale, sia fuori che dentro".

E infine parla del figlio che tanto desidera: "Sono in America anche per questo. Frequento incontri per aspiranti genitori e mi sono reso conto che c’è molta razionalità da mettere in questo progetto, lo slancio non basta. Diciamo che se il cuore riesce a superare la quantità di burocrazia richiesta, allora il figlio lo vuoi per davvero. Comunque sì, per rispondere alla sua domanda, un bambino lo vorrei anche se sono solo. Spero però di trovare una persona con cui condividere questo sogno. Ma se poi incontro qualcuno che figli non ne vuole? Io rispetto le opinioni di tutti, se una persona non desidera figli è libero di fare le sue scelte. Soltanto credo che su certe cose importanti si debba essere d’accordo in una coppia. Vedremo, insomma".

Commenti
Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 20/12/2016 - 16:50

Tocchiamo ferro!

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mar, 20/12/2016 - 16:50

Non c'è limite allo schifo...

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 20/12/2016 - 17:49

Cercalo nei supermercati Walmark!

vince50

Mar, 20/12/2016 - 17:58

Sono commosso,storia fantastica.

petra

Mar, 20/12/2016 - 17:58

Anche tu, un gran egoista. Complimenti. Pensa a quel povero bambino senza mamma. Chissà come sarà contento!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 20/12/2016 - 18:07

Un figlio non é un giocattolo, ha i suoi diritti e primo fra tutti di avere un padre e una madre e una famiglia normale!

Eraitalia

Mar, 20/12/2016 - 18:38

Quando "compri" il figlio controlla che sia "il prezzo giusto"

manfredog

Mar, 20/12/2016 - 18:46

..ma perché, in America hanno già effettuato trapianti di utero..!? mg.

Popi46

Mer, 21/12/2016 - 07:01

Da solo voglio proprio vedere come fa.E anche in coppia...

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 21/12/2016 - 09:36

Un figlio non è un giocattolo. Potrà essere animato dalle migliori intenzioni, ma non gli viene da pensare che un domani suo figlio potrebbe "vergognarsi" di un padre così? Va bene la tolleranza, ma il nido naturale per un bambino è la famiglia e l'unica vera famiglia a partire dal Big Bang in poi è sempre stata quella composta da maschio e femmina. Volere andare contro questa legge eterna è aberrante.

Marzio00

Mer, 21/12/2016 - 09:52

Bravo Sig. Ferro, bell'esempio che con i soldi si può avere e fare tutto, anche comprare un bambino! Altro esempio di perfetto egoismo che verrà osannato e preso ad esempio da migliaia di persone.

Anonimo (non verificato)