La Toffa e lo sfogo su Instagram: "Sono stata tradita dagli amici..."

Nadia Toffa si sfoga. La conduttrice de le Iene non sta certo attraversando un periodo facile. E racconta tutto ai suoi fan

Nadia Toffa si sfoga. La conduttrice de le Iene non sta certo attraversando un periodo facile. Infatti la Toffa quasi quotidianamente deve combattere contro gli haters sui social che di fatto la mettono nel mirino per il modo in cui (con grande coraggio) sta affrontando la malattia. Adesso però la conduttrice deve anche ricevere i colpi bassi dagli amici. Qualcuno l'ha tradita proprio in questi giorni e così ha deciso di sfogarsi. "Gli amici nella mia vita contano tantissimo", ha affermato su Instagram.

E ancora: "Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche si erano accorte che tu fossi caduto. Persone rare da trovare insomma". A questo punto arriva l'affondo e lo sfogo che cela anche una certa delusione che però è evidente dalle sue parole amare: "Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche si erano accorte che tu fossi caduto. Persone rare da trovare insomma". A questo punto la Toffa prova a condividere con i suoi fan quanto accaduto e cerca in loro anche un po' di conforto: "Mi consola sapere che anche voi siete stati delusi da cari migliori veri amici e magari mi spiegate come avete fatto a superare il momento… Non vi spiego il perché del tradimento tanto c’entra poco con quello che vi chiedo. Cioè semplicemente una mano… Anche io sono fatta di carne".

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Ven, 05/10/2018 - 01:03

Un po’ se la tira, come tutti i personaggi del mondo dello spettacolo, convinti che tutti i loro starnuti siano eventi di interesse globale. E sfruttano tutti i pretesti per ottenere visibilità e spazio sui media; anche le malattie. Sono gli effetti collaterali del loro narcisismo ipertrofico. Ma non se ne rendono conto. E se qualcuno li critica si sentono vittime incomprese e accusano gli Haters. Bisogna capirli, poverini. Di solito pubblicate i post integrali. In questo caso avete pubblicato solo uno stralcio del suo post, ed avete pure corretto gli errori. Non si devono leggere gli strafalcioni? Cara Toffa, in ogni caso, cancro a parte, non sarebbe male ripassare un po' di grammatica e sintassi.