"Trainspotting 2": un trailer annuncia l'avvio delle riprese

"Scegliete la vita...": citando il celebre monologo con cui si apre la pellicola cult del 1996, attraverso un trailer la Sony Pictures ha annunciato che oggi, 16 maggio, sono iniziate le riprese del sequel di "Trainspotting". Il film, che uscirà nel 2017 e avrà alla regia Danny Boyle, potrà contare sulla partecipazione di gran parte del cast originale

Ventun anni dopo, Mark Renton, Sick Boy, Spud e soci sono pronti a tornare. Come annunciato da Sony Pictures attraverso un teaser trailer, le riprese del sequel di “Trainspotting” sono infatti iniziate oggi, lunedì 16 maggio.

Nel filmato, che dura esattamente 45 secondi, sono presenti immagini tratte dal film cult del 1996, mentre in sottofondo spiccano le note di “Lust for Life”, singolo di Iggy Pop estratto dall'omonimo album del 1977, il secondo in studio del cantante statunitense. Nel frattempo, la voce di Ewan McGregor – che nella pellicola veste i panni del protagonista, Mark Renton – ripercorre il celebre monologo con cui si apre il lungometraggio originale.

Stando quindi a quanto rivelato dal trailer, l'impresa di riportare sul grande schermo un film che ha fortemente segnato la seconda metà degli anni Novanta è affidata a Danny Boyle - “Piccoli omicidi tra amici”, “Una vita esagerata”, “127 ore” - regista che riuscì a portare al successo il film del 1996.

Inoltre, non sono mancante anche importanti notizie per quanto riguarda il cast del sequel di “Trainspotting”. Non a caso, il trailer annuncia il ritorno di tutti i membri originali della squadra di attori che resero celebri e cult personaggi come Sick Boy e Spud.

Al fianco di Ewan McGregor, insomma, torneranno anche Ewen Bremner, Jonny Lee Miller e Robert Carlyle. Manca all'appello, invece, Kevin McKidd: nella pellicola originale, infatti, il suo personaggio, Tommy, moriva a causa di una grave dipendenza da eroina.