Troisi torna protagonista: miniserie su Canale 5

È entrato nell'immaginario collettivo con il tocco di un grande poeta, creando le sue storie intime e nel contempo universali. Come scriveva Roberto Benigni in una poesia dedicata a Massimo Trosi: «Con lui ho capito tutta la bellezza di Napoli, la gente e il suo destino».
Inizieranno a fine ottobre le riprese, tra Roma e la Campania, della miniserie tv dedicata a Massimo Troisi, prodotta dalla Taodue: a prestargli il volto l'attore Fabio Troiano, visto recentemente sull'ammiraglia Mediaset in Benvenuti a Tavola, e come conduttore del talent musicale di Rai2 The Voice. Ad annunciarlo il produttore Pietro Valsecchi che conosceva personalmente l'interprete di Ricomincio da Tre e Il postino: «Erano anni che volevo realizzare questo progetto. Troisi è entrato nel cuore del nostro paese. Finalmente i tempi sono maturi per questa miniserie. In questi anni mi è capitato più volte di raccogliere le testimonianze di coloro che hanno lavorato a lungo con lui, da Lello Arena a Enzo De Caro, da Ettore Scola, a Benigni. È una sfida, ne sono consapevole ma credo sia doveroso rendergli questo tributo, molti giovani non lo conoscono». «Troiano - aggiunge Valsecchi - è bravissimo e sono sicuro che riuscirà a rendergli il giusto omaggio». La miniserie si intitolerà Ricomincio da me con la regia di Luca Miniero e andrà in onda su Mediaset nella primavera 2014. La sceneggiatura ha tenuto conto della difficoltà di rifare i suoi sketch. Non si rivedrà insomma un finto Massimo Troisi nell'Annunciazione. Ma si narrerà la sua vita. Nel cast ancora in via di definizione anche Nicole Grimaudo.
Il 19 febbraio Troisi avrebbe compiuto sessant'anni (nato a San Giorgio a Cremano nel 1953) - e il 4 giugno del prossimo anno saranno trascorsi vent'anni dalla sua morte, avvenuta nel sonno per un attacco cardiaco poche ore dopo aver terminato le riprese del Postino.