Il Trono di Spade: arriva lo spin-off

Il Trono di Spade diventa un vero e proprio franchise televisivo, è stato ordinato il primo spin-off della serie tv, ecco i dettagli

In attesa dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade, in arrivo negli Stati Uniti il prossimo anno, poche ora fa è stato confermato un rumor molto insistente. Sembra che la HBO, il network americano che trasmette la serie tv, poche ora fa ha confermato che è stato ordinato il pilot di un ipotetico spin-off de Il Trono di Spade.

Il progetto è per ora senza titolo e funge da prequel, nel senso che la storia racconterà quello che è successo migliaia di anni prima della mortale guerra che ha sconvolto, e sta sconvolgendo, i 7 regni di Westeros. L’idea principale è quella di illustrare alcuni dettagli sull’universo pennellato da George R.R Martin, focalizzando l’attenzione sia sulla nascita degli Estranei che su alcune leggende legate alla famiglia Stark. Dalle poche indiscrezioni che sono trapelate in rete, lo spin-off dovrebbe essere ambientato nelle Terre dell’Est. Sarà l’autore stesso della saga letteraria che lavorerà alla realizzazione della serie tv, insieme a Jane Goldman, la sceneggiatrice che ha proposto per prima il progetto ai vertici della rete.

Si tratta del primo ordine ufficiale per il franchise de Il Trono di Spade. Più di un anno fa, quando è stata confermata la chiusura del celebre fantasy drama, la HBO ha confermato che al vaglio ci sarebbero stati ben 5 potenziali spin-off della serie. Non è detto che tutti sarebbero stati realizzati ma, la rete tv avrebbe ragionato sul progetto più adatto da trasformare in un vero e proprio show televisivo. Optare per un prequel è una scelta saggia, anche se questo implica una scrittura più attenta, dato che la serie potrebbe cadere in alcuni errori di continuità. In attesa di ulteriori conferme da parte del network, il prequel de Il trono Spade già da oggi è realtà.