Questa attrice del Trono di spade ha bloccato un Paese intero

Sibel Kekilli ha bloccato tutta la Turchia dopo mesi di insulti e minacce

Dopo minacce e commenti volgari, foto esplicite non richieste e insulti, Sibel Kekilli, attrice turca vista anche nel Trono di Spade, ha deciso di passare a metodi più drastici. E se prima si limitava a cercare di non vedere quei messaggi pieni d'odio, ora ha bloccato un intero Paese, la Turchia di cui è originaria, per potere finalmente usare i social network in pace.

"Ho tollerato fin troppo le vostre minacce, i vostri abusi e i disgustosi contenuti sessualmente espliciti nei vostri messaggi", ha dichiarato la Kekilli, spiegando il perché di una decisione così netta in un messaggio postato sul suo profilo Instagram.

"Prima di tutto, grazie a tutti per il vostro sostegno - ha scritto -. Mi avete fatto coraggio. Grazie del vostro affetto!". E a chi in questi mesi l'ha riempita di insulti, dopo aver recitato la parte di una prostituta nel Trono di spade o per la sua carriera da pornostar, dice: "Voi che vi dite musulmani, non rispettate gli altri, specialmente le donne, e nemmeno i precetti religiosi. Siete bigotti, ipocriti, pieni d'odio e d'invidia! Mi fate pietà! Andate a farvi f***. E per favore piantatela di seguire il mio profilo".

Commenti

routier

Mer, 13/09/2017 - 16:41

L'incipit non é male. Vediamo il seguito. (ammesso che non le chiudano la bocca in modo definitivo....)

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Mer, 13/09/2017 - 17:28

Ha più "palle" lei di tutti i cattoidioti italiani messi insieme.

bobots1

Mer, 13/09/2017 - 20:22

Ha parlato chiaro. Il mio rispetto. Quelle parole valgono non solo per i musulmani ma anche per i cattolici e appartenenti ad altre religioni. Il punto è che l'umanità, in gran parte, è proprio cosi: ipocrita, paurosa e rancorosa ... e le religioni supportano questi vizi.

edo1969

Mer, 13/09/2017 - 20:59

Bravissima, idee chiare e intelligenti. Ha fatto più costei per i diritti delle donne con un messaggio su instagrm che la presidemente della camera in tutta la sua vita starnazzata

oropira

Mer, 13/09/2017 - 23:11

Se quel mondo malsano chiamato islam ha una speranza per il futuro forse lo dovrà alle donne come questa.....

MOSTARDELLIS

Gio, 14/09/2017 - 02:35

Qualcuno che parla chiaro....ditelo al Governo italiano...

Angelo664

Gio, 14/09/2017 - 09:11

Brava ! Aggiungo anche ignoranti come capre, la media dei musulmani è poco sopra il gregge di pecore in quanto a facoltà mentali ! La Turchia sta diventando un postaccio immondo grazie ad Erdogan che comunque sottolineo, è stato eletto dal popolo, popolo che al di fuori della avanzata Istanbul è ancora il medioevo e quindi terreno fertile per l'Islam.