Twin Peaks: muore Catherine Coulson, la signora Ceppo

Scompare un altro membro del cast originale di Twin Peaks: è morta ieri Catherine Coulson, 71 anni, che nella serie era la dispettosa e sagace signora Ceppo

È un giorno triste per i fan di Twin Peaks. Mentre nell'immaginario passaggio a Nord Ovest di David Lynch vengono girate le riprese della terza stagione del telefilm, scompare l'attrice che impersonava uno dei personaggi più significativi, cioè Catherine Coulson, alias la signora Ceppo, in lingua originale The Log Lady.

Si tratta della seconda scomparsa ragguardevole della serie. Nel 1996, quando ancora l'idea di una terza stagione era lontana, scomparve infatti Jack Nance, che nella serie interpretava Pete Martell e nella realtà è stato il marito di Catherine Coulson fino al 1976, anno in cui Nance fu protagonista di "Eraserhead", primo di David Lynch. Fu su quel set che l'attrice conobbe il regista, all'epoca in qualità di sua assistente: Coulson ebbe subito ascendente su Lynch, che iniziò a parlare della visione di lei con un ceppo in mano. Questa fantasia divenne realtà solo alla fine degli anni '80, quando iniziò il concepimento di Twin Peaks.

L'istrionica Catherine era molto legata a Lynch: aveva recitato nel suo cortometraggio "The Amputee", in cui rappresentava una donna senza una gamba, e si era avvicinata grazie al regista alla meditazione trascendentale, come è accaduto ad alcuni degli attori che hanno fatto parte del cast di Twin Peaks. In comune con i colleghi non aveva solo questo Coulson: come molti professionisti scelti da Lynch aveva abbracciato con successo il teatro, in particolare portando classici di William Shakespeare sul palco.

Catherine Coulson aveva 71 anni e un cancro se l'è portata via. Ma per i suoi fan resterà per sempre la sagace e dispettosa signora Ceppo.