Valerio Scanu contro Maria De Filippi: "Questo è il bene che qualcuno dice di volermi"

Un'accusa neanche tanto velata alla conduttrice di Amici, con cui da tempo pare non corra più buon sangue

Valerio Scanu torna ad attacare Maria De Filippi. Solo pochi giorni fa, il cantante aveva accusato la conduttrice di Amici in un'intervista rilasciata a un settimanale.

In quell'occasione, il vincitore del talent di Canale 5 e di un'edizione del Festival di Sanremo aveva dichiarato: "Amici mi ha fatto conoscere al pubblico e ha dato il via alla mia carriera, ma tutto quello che ho realizzato in seguito l'ho fatto solo perché mi sono rimboccato le maniche, non perché ero il figlio di Maria. Ci sono stati momenti in cui ho chiesto supporto ad Amici e a Maria De Filippi e il supporto non è arrivato".

Adesso, a scatenare l'ira di Valerio Scanu è l'organizzazione del Coca-Cola Summer Festival, da cui sarebbe stato ingiustamente escluso.

Con un post su Facebook, infatti, il cantante pubblica la locandina dell'evento con l'elenco di tutti gli artisti e lancia accuse pesanti alla società che sta dietro la manifestazione, la Fascino PGT di Maria De Filippi.

Scrive Valerio Scanu sulla sua pagina: "Questo è il bene che qualcuno dice di volermi ... Ma d'altronde dovevo aspettarmelo. Quest'anno non ci sarò al Coca-Cola Summer Festival che come sapete è prodotto dalla Fascino PGT società di Maria De Filippi ... Fa nulla perché la musica italiana fortunatamente non è solo quella che ci propinano continuamente, fatta di accordi commerciali, scambi, favori personali e pressioni delle major ... Ci vogliono far credere che sia solo QUELLA ma non è così ... Prima o poi questo sistema cadrà e FINALMENTE la musica, quella vera, quella che arriva ai cuori della gente... sarà LIBERA ".

Ecco il post integrale, con la foto della locandina dell'evento: