Il valore di Letizia Gambi

È sempre la personalità a fare la differenza. Come nel caso di Letizia Gambi. D'accordo, in questo Blue Monday lei è accompagnata da super musicisti come Ron Carter, Donald Vega o Lenny White (qui anche produttore). Però ci sono poche voci capaci di rendere propri capolavori come But not for me di George e Ira Gershwin oppure Back to Black di Amy Winehouse o Sulo pe' parlà di Pino Daniele. A parte qualche eccezione, qui Letizia Gambi canta canzoni di altri che però sembrano sue. Il mondo è quello swing e jazz con innervature black e su tutto spicca la voce di questa vocalist che sa passare da Dig (di Miles Davis) al Canto delle lavandaie della Gatta Cenerentola di De Simone cantando in equilibrio su Sweet Georgia Brown. Gioiello raro.