La vendetta dell'ex di Nina Moric: posta la foto che mostra i tagli sui polsi

Un'immagine che non lascia spazio all'immaginazione: "Prima o poi gli sbagli si pagano"

Nina Moric aveva smentito le voci secondo cui lo scorso 12 aprile avrebbe tentato il suicidio tagliandosi le vene. "Se fosse vero il mio tentato suicidio sarebbe stato incosciente riportarlo con tanta leggerezza - dice - la salute di una persone non è un argomento da dare in pasto all’opinione pubblica, soprattutto quando c’è di mezzo un minore", aveva dichiarato al settimanale Chi. Eppure, la storia non sembra essere finita.

Luigi Mario Favoloso, ex della modella croata, ha postato online uno scatto in cui posa accanto a una ragazza mora: "In questo momento l'unica curva di cui ho bisogno è un sorriso". Ma la Moric non deve averla presa bene e mossa dal fuoco della gelosia ha voluto dirgliene quattro. Ma lui non ha certo accettato di buon grado la reazione della ex. Così, per vendicarsi, ha prima chiesto che sul suo profilo non venisse più nominata Nina Moric, poi ha pubblicato una uno scatto in cui si vede la Moric, facilmente identificabile, di cui si vedono i suoi polsi, martoriati da quelle che sembrerebbero cicatrici, alcune "mimetizzate" dai tatuaggi.

Il tutto accompagnato dalla frase: "Ma non é vendetta! Ma non puoi buttare merda su uno che non ti ha fatto nulla, né su una ragazza che si è trovata ad un tavolo con me ed altra gente a cena, é stato uno sbaglio da parte sua... Prima o poi gli sbagli si pagano".