Il veterano a Melania Trump: "Se avessi 20 anni di meno..."

Un audace veterano ha voluto rendere omaggio a modo suo alla bellezza della First Lady proprio sotto gli occhi del marito Donald

Il viaggio ufficiale di Donald e Melania Trump è stato ricco di sorprese e aneddoti interessanti, a tratti anche divertenti: dai mancati inchini della coppia presidenziale alla pacca sulla spalla che Donald ha dato alla regina Elisabetta. Non sono mancate neanche le polemiche: Kate Middleton che, forse, non voleva sedersi accanto a Melania Trump durante la cena ufficiale a Buckingham Palace, l’aria contrariata del principe Harry mentre accompagnava la famiglia presidenziale alla visita nella Royal Collection. Infine la presunta “ritirata strategica” di Meghan Markle che è rimasta dietro le quinte, ufficialmente per badare al piccolo Archie.

Quella dei Trump è stato un viaggio diplomatico con una buona dose di glamour, quello degli abiti della First Lady e delle tiare sfoggiate dalle donne della royal family. Non è mancato neanche il momento audace e spiritoso che ha visto protagonista, suo malgrado, proprio la bellissima Melania Trump, come riporta il quotidiano La Stampa. A Londra, durante il ricevimento organizzato per ricordare il 75esimo anniversario del D-Day, cioè lo sbarco degli Alleati in Normandia, uno dei veterani, il 93enne Thomas Cuthbert si è avvicinato alla coppia presidenziale. Dopo aver stretto la mano a Donald Trump, l’anziano ha chiesto al presidente di poter salutare la First Lady.

A quel punto si è rivolto a Melania Trump, perfetta nell’abito bianco firmato The Row con cappello a tre quarti di Philip Treacy. Forse colpito dal fascino dell’ex modella slovena, magari pensando che un’occasione del genere non gli sarebbe ricapitata una seconda volta, le ha stretto la mano dicendo: “Oh, è davvero bella. Se non fosse per lei e se solo avessi 20 anni di meno…”. Melania, per nulla imbarazzata, ha sorriso e ringraziato il veterano, mentre Donald Trump, altrettanto divertito, ha chiosato: “L’avrebbe sicuramente conquistata, non ci sono dubbi”. La scena ovviamente ha fatto il giro del mondo. Cuthbert è la dimostrazione vivente che un po’ di elegante audacia, nella vita, non guasta mai.