Vignato nuovo talento

Vignato riunisce alcuni fra i più dotati giovani musicisti europei per un quartetto del tutto acustico

Nel settembre scorso CamJazz ha pubblicato questo primo cd come leader del trombonista Filippo Vignato: quindi dopo la diffusione nell'anno precedente del suo album di esordio Plastic Breath per Auand e dopo la vittoria nel Top Jazz 2016 della rivista Musica Jazz nella categoria Nuovi Talenti. Qui Vignato riunisce alcuni fra i più dotati giovani musicisti europei per un quartetto del tutto acustico: Giovanni Guidi pianoforte (si noti la classe del suo incipit nel primo brano), Mattia Magatelli contrabbasso e Attila Gyarfàs batteria. Il clima elettrico di Plastic Breath è distante soltanto in apparenza dai suoni più asciutti di Harvesting Minds: il talento di Vignato emerge nitido in entrambi i cd.