Vince Vaughn arrestato per guida in stato di ebbrezza

Nuovi guai con la legge per Vince Vaughn: l'attore è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza e avrebbe anche fatto resistenza a un pubblico ufficiale

Vince Vaughn è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale. Lo rivela il Los Angeles Times, mentre TMZ sostiene che l'attore abbia già pagato la cauzione e che sia dunque stato rilasciato dalle forze dell'ordine.

Si apprende che l'arresto sarebbe avvenuto lo scorso sabato a Manhattan Beach, a sud di Los Angeles (California); nello specifico, la star sarebbe stata fermata a un posto di blocco mentre era in auto con una donna - di cui non si conoscono le generalità - anche lei in stato di ebbrezza. I due avevano bevuto qualche bicchiere di troppo, non superando così i controlli degli agenti.

Così, dopo esser finito dietro le sbarre per una rissa da bar nel 2011 nel North Carolina, durante la quale era anche stato accoltellato il collega Steve Buscemi, Vaughn ha nuovamente guai con la legge. Portato al dipartimento di polizia locale insieme all'altro passeggero, è stato riferito che entrambi hanno pagato la cauzione e sono dunque tornati in libertà poco dopo.

48 anni, Vince Vaughn è diventato famoso per la partecipazione a Psycho, con Anthony Hopkins, e per il ruolo ricoperto in The Cell, che vedeva come protagonista Jennifer Lopez. Il salto nel mondo hollywoodiano è avvenuto intorno al 2005, con l'ingresso nel cast di Be Cool, un passaggio che lo ha reso molto famoso e apprezzato dal pubblico statunitense. Negli ultimi tempi si è dedicato alle commedie, come Dodgeball e Wedding Crasher. Negli Stati Uniti, viene considerato il nuovo Walter Matthau.