Quella voce su Fabio e Mingo: "Avevano rapporti professionali extra Striscia"

Secondo alcune indiscrezioni dietro la sospensione potrebbero esserci dei dissidi per un secondo lavoro da parte di uno degli inviati

Ancora giallo sulla sospensione di Fabio e Mingo, i due inviati pugliesi, da Striscia La Notizia. Mentre si attendono speigazioni da parte del programma, continuano le indiscrezioni sui presunti motivi del loro allontanamento dal tg satirico. Dopo le ipotesi su un servizio sull'Asl di Pescara o i dissidi tra la produzione e la moglie di Mingo, si fa strada un altro retroscena. Secondo quanto racconta il Corriere, dietro l'allontanamento di Mingo e Fabio ci sarebbero una serie di comportamenti non in liena con il programma di Ricci. I due potrebbero avere a che fare con un'attività extra "Striscia" e questo potrebbe aver turbato il rapporto. Infine c'è anche chi pensa che questa sia una trovata per attirare l'attenzione sul programma.

Anche se va detto, Striscia nella sua decennale storia non ha mai avuto problemi di share al punto da ricorrere a trucchi di questo tipo.

Commenti

osservatorioant...

Lun, 27/04/2015 - 01:28

La decisione di "Striscia la notizia" di sospendere gli inviati Fabio & Mingo sarebbe dovuta avvenire fin dal loro esordio, nel 1997, quando si notò subito che erano un rifacimento del famoso duo di attori americani Jay & silent Bob, in azione dal 1994. La segnalazione è di Osservatorio Antiplagio, che evidenzia anche le principali concordanze tra le due coppie di artisti. Sia Jay & silent Bob, che Fabio & Mingo prevedono che uno parli e l'altro stia zitto; che uno sia smilzo e l'altro corpulento; che uno rimanga in primo piano e l'altro sempre dietro. E in entrambi i casi il più robusto indossa un cappellino da baseball con la visiera al contrario. Per una trasmissione avvezza a smascherare i taroccamenti altrui, Fabio & Mingo non sono proprio un esempio di originalità. (fonte Osservatorio Antiplagio)