X Factor, Mara Maionchi scoppia a piangere dopo un'esibizione

La commozione dell'esuberante ex produttrice discografica lascia il pubblico e i giudici senza parole

Un'inedita Mara Maionchi è andata in onda ieri sera nell'ultima puntata di audizioni di X Factor.

Sul palco del talent di Sky sale Britney Bricherasio, 16enne della provincia di Grosseto, con "Nessun grado di seperazione" di Francesca Michielin, vincitrice della quinta edizione di X Factor. L'esibizione convince il pubblico, ma non i giudici. Tranne Mara Maionchi. La prima a parlare è Levante: "A 16 anni è lodevole avere una passione per la musica, però in questa esibizione ho rivisto Francesca e non ho trovato te. Mi ha poco convinta questa esibizione". Segue Manuel Agnelli: "Io non ho trovato delle cose particolari che mi ha hanno colpito, ma è normale che sia così. Cerco delle cose completamente diverse da questa. Tu hai talento però non mi hai spostato".

Di opinione completamente diversa è l'ex produttrice discografica: "Invece secondo me sei stata convincente. Hai dentro un odio furente. Hai abbastanza sofferto, io l'ho sentito tutto. Mi è arrivata una tale violenza che mi ha un po' spaventato e un po' fatto tenerezza - e qui la Maionchi scoppia a piangere - Direi che il canto è stato irrilevante, non ho neanche capito cosa hai cantato. Mi è arrivato solo il bisogno di raccontare quanto hai sofferto". Sentendo queste parole, anche Fedez sembra cambiare idea: "Non ho trovato qualcosa che mi ha spostato però anche io vedo una voglia di spaccare. Devo ragionare su ciò che ha detto Mara perché mi ha destabilizzato". Alla fine Britney è tornata a casa con tre sì e un no, quello del leader degli Afterhours.