Spettacolo pirotecnico per la Madonna a Sori

Si apre domani a Sori la grande festa dedicata a Nostra Signora delle Grazie che culminerà con i tradizionali fuochi d’artificio. La manifestazione è organizzata dal gruppo "15 Agosto" e dal "Quartiere Forlandoli" in collaborazione con l'Amministrazione comunale di Sori. Si comincia domani con l'illuminazione nelle stadre. Martedì è prevista una serata tutta dedicata alla musica: toccherà a Francesco Fontes (ore 21.30) con la sua discoteca viaggiante far ballare soresi e turisti con musiche revival anni Sessanta, Settanta e Ottanta. Tutti i giorni, fino al 15 agosto, non mancheranno gli stand gastronomici - apertura ora 19.30 - sistemati in piazza Ghio e in piazza Colombo. Si resta in musica ma si cambia genere da mercoledì (ore 21.30) con la serata danzante dell'orchestra Tropicale, con ballo liscio. Il 14 apertura degli stand del mercatino, arriva quindi la banda Rossina che sfilerà dalle 21 per le vie del paese, con orchestra marina Castelli dalle 22 in piazzetta Martiri della Libertà. Primo assaggio di fuochi giovedì quando sulla spiaggia, in chiusura della giornata di festa con inizio intorno alle 23.30, il «Quartiere Forlandoli» offrirà le tradizionali sparate di mascoli. La giornata clou sarà quella di Ferragosto: con le celebrazioni religiose al mattino, la processione per le strade della cittadina con i Cristi lignei alle 21.30 e la sparata di antichi mortaretti liguri sull'arenile. La kermesse si chiude con i fuochi d'artificio, alla sera intorno alle 23.30, che illumineranno a giorno la baia di Sori dalla chiatta - messa a disposizione dall'Amministrazione Comunale - posta nello specchio d'acqua antistante la spiaggia. Lo spettacolo pirotecnico è a cura della ditta «Golfo Paradiso» Ferreccio di Avegno.